Login    

Board evaluation

Board evaluation

Il processo di Board Evaluation del Consiglio di Amministrazione è volto a valutare il funzionamento dello stesso e dei Comitati interni esprimendo un giudizio sull’attività svolta e identificando eventuali elementi che possano migliorare il funzionamento di tali organi sociali, sia in termini di efficacia che di efficienza. L'attività è svolta con il supporto di un advisor indipendente.

In linea con le previsioni del Codice di Autodisciplina, il Consiglio di Amministrazione Snam ha dato corso all'autovalutazione del Consiglio stesso e dei suoi Comitati riferita all'esercizio 2019, alla quale hanno partecipato i 9 Consiglieri in carica.

L'obiettivo del lavoro è stato quello di effettuare una ricognizione strutturata dell'efficacia del Consiglio Snam sotto il profilo operativo e di individuare le opportunità di ulteriore miglioramento per svolgere al meglio il ruolo di indirizzo e controllo di una realtà complessa ed in evoluzione.

A seguito di procedimento di assegnazione tramite gara e relativa istruttoria da parte del Comitato ESG, il Consiglio ha deciso di avvalersi di un consulente esterno indipendente, la Spencer Stuart Italia S.r.l., società che vanta un'ampia e pluriennale esperienza in ambito corporate governance.

Il Consiglio, con il supporto del Comitato ESG, ha deciso di realizzare un percorso triennale, come per lo scorso triennio, che abbraccia l'orizzonte temporale del mandato, facilitato dall'Advisor. Questa modalità rende possibile di anno in anno accompagnare in maniera continuativa il Consiglio stesso ed i Comitati endo-consiliari nel loro percorso di progressivo efficientamento e di ottimizzazione del funzionamento a partire dal primo anno fino al cosiddetto bilancio di fine mandato.

L'autovalutazione del Consiglio di Amministrazione e dei Comitati endo-consiliari di Snam per l'esercizio 2019 è stata condotta da due senior partner della Spencer Stuart, esperti in attività di board effectiveness attraverso interviste – basate su una guida strutturata – che si sono svolte nel periodo 15 dicembre 2019 -15 gennaio 2020.

Prima di effettuare le interviste, i professionisti coinvolti hanno effettuato un'attenta lettura della documentazione e dei verbali del Consiglio e dei Comitati, hanno incontrato quali osservatori il Presidente del Collegio Sindacale e i Sindaci effettivi, nonché il General Counsel e il Segretario del Consiglio di Amministrazione.

Le interviste ai Consiglieri di Snam sono state condotte tenendo in considerazione i diversi aspetti attinenti la composizione, la dimensione e il funzionamento del Consiglio e dei Comitati.

È stato, inoltre, effettuato un confronto tra le best practice di società quotate nazionali e internazionali e le prassi adottate dal Consiglio di Snam; a tal fine è stato utilizzato uno specifico studio, sistematicamente aggiornato da Spencer Stuart a livello internazionale, denominato "Boardroom Best Practice".

In sintesi, gli Amministratori hanno espresso piena soddisfazione ed apprezzamento in merito alla dimensione, alla composizione e al funzionamento del Consiglio di Amministrazione e dei suoi Comitati; il Consiglio al suo primo anno del mandato ha avviato una serie di attività volte a approfondire la conoscenza dei singoli Amministratori nuovi nell'incarico e a rafforzare la consapevolezza dei principi di governance.

L'autovalutazione sulla dimensione, la composizione e il funzionamento del Consiglio e dei Comitati è stata finalizzata con esito positivo nel corso della riunione del Consiglio di Amministrazione del 18 marzo 2020.

Per approfondimenti consulta la Relazione sul Governo Societario e gli Assetti Proprietari alle pagine 57 e 58.

Page Alert
ultimo aggiornamento
25 agosto 2020 - 16:08 CEST