Login    

La Regolazione in Snam

Le attività di trasporto e dispacciamento, stoccaggio e rigassificazione sono regolate ai sensi Decreto Legislativo 23 maggio 2000 n. 164 (c.d. "Decreto Letta"), sulla base di specifici provvedimenti definiti dall'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente.

Le principali aree oggetto di regolazione riguardano la determinazione dei ricavi consentiti e le relative tariffe, le regole di accesso e di erogazione nonché i livelli di qualità del servizio.

Gli aspetti regolatori pertanto ricoprono un ruolo di estrema rilevanza nel business di Snam e delle società del gruppo.

Sulla base dei principi regolatori definiti dall'Autorità, Snam ha predisposto, per ogni servizio fornito, i Codici di Trasporto, Stoccaggio e Rigassificazione contenenti l’insieme delle regole, trasparenti e non discriminatorie, per l'accesso e l'utilizzo dei servizi; tali Codici approvati dall'Autorità, sono pubblicati sul sito web della società.

In particolare, sono riportati di seguito i principali elementi regolatori per ciascuna delle attività regolate svolte da Snam, sulla base del quadro normativo attualmente in vigore.


TARIFFE

Delibere tariffarie

&

Deliberazione 514/2013/R/gas - Criteri di regolazione delle tariffe di trasporto e dispacciamento del gas naturale per il quarto periodo di regolazione;
Deliberazione 583/2015/R/com - Criteri per la determinazione e l’aggiornamento del Wacc dei settori elettrico e gas;
Deliberazione 575/2017/R/gas - Criteri di regolazione delle tariffe di trasporto e dispacciamento per il periodo transitorio 2018-2019

Periodo

Il periodo di regolazione di ciascun business è di 4 anni

IV periodo: gennaio 2014 - dicembre 2017
Periodo transitorio: gennaio 2018 – dicembre 2019

rab

La RAB definisce il valore del capitale investito da una società per fornire il servizio

Costo storico rivalutato

WACC reale pretasse

Il WACC identifica il rendimento riconosciuto al capitale investito e viene calcolato secondo la metodologia del Capital Asset Pricing Model (CAPM)

5,4% anni 2016-2018

5,7% anno 2019

Incentivi su nuovi investimenti

Remunerazione aggiuntiva rispetto al tasso di ritorno base WACC

Periodo transitorio (investimenti in esercizio 2018-2019):
+1% per 12 anni (investimenti in nuova capacità di trasporto e con analisi costi/benefici positiva)

Remunerazione investimenti t-1 (a partire da investimenti 2017) a compensazione time-lag regolatorio

FATTORE DI EFFICIENZA (X-factor)

L’efficienza operativa viene fissata attraverso un target annuale di riduzione dei costi operativi per la Società

1,3% su costi operativi (periodo 2018-2019)

 

CODICI

Data approvazione

&

Luglio 2003

Accesso al sistema

&

TPA regolato

Principali caratteristiche

&

Modello Entry-Exit
Regime di bilanciamento di mercato

QUALITA’ DEL SERVIZIO

Delibera qualità

&

Deliberazione 43/2018/R/gas - Criteri di regolazione della qualità del servizio di trasporto del gas naturale per gli anni 2018 e 2019
Deliberazione 602/2013/R/gas - Regolazione della qualità del servizio di trasporto del gas naturale per il periodo di regolazione 2014-2017

TARIFFE

Delibere tariffarie

&

Deliberazione 531/2014/R/gas - Criteri di regolazione delle tariffe per il servizio di stoccaggio del gas naturale per il periodo 2015-2018;
Deliberazione 583/2015/R/com - Criteri per la determinazione e l’aggiornamento del Wacc dei settori elettrico e gas;
Deliberazione 68/2018/R/gas - Criteri tariffari per il periodo transitorio 2019

Periodo

Il periodo di regolazione di ciascun business è di 4 anni

IV periodo: gennaio 2015 - dicembre 2018
Periodo transitorio: 2019

rab

La RAB definisce il valore del capitale investito da una società per fornire il servizio

Costo storico rivalutato

Deduzioni costi ripristino riconosciuti

WACC reale pretasse

Il WACC identifica il rendimento riconosciuto al capitale investito e viene calcolato secondo la metodologia del Capital Asset Pricing Model (CAPM)

6,5% anni 2016-2018

6,7% anno 2019

Incentivi su nuovi investimenti

Remunerazione aggiuntiva rispetto al tasso di ritorno base WACC

Trattenimento per 8 anni del 20% dei maggiori ricavi rispetto ai ricavi riconosciuti derivanti dalle procedure concorsuali

Remunerazione investimenti t-1 a compensazione del time-lag regolatorio (dal 2014)

FATTORE DI EFFICIENZA (X-factor)

L’efficienza operativa viene fissata attraverso un target annuale di riduzione dei costi operativi per la Società

1,4% su costi operativi

Periodo transitorio: da definirsi con tariffe 2019

 

CODICI

Data approvazione

&

Ottobre 2006

Accesso al sistema

&

TPA regolato

Principali caratteristiche

&

Hub virtuale

QUALITA’ DEL SERVIZIO

Delibera qualità

&

Deliberazione 596/2014/R/gas - Regolazione della qualità del servizio di stoccaggio del gas naturale per il periodo di regolazione 2015-2018

TARIFFE

Delibere tariffarie

&

Deliberazione 438/2013/R/gas - Criteri di regolazione delle tariffe di rigassificazione del Gnl per il periodo 2014-2017;
Deliberazione 583/2015/R/com - Criteri per la determinazione e l’aggiornamento del Wacc dei settori elettrico e gas;
Deliberazione 653/2017/R/gas - Criteri di regolazione delle tariffe del servizio di rigassificazione per il periodo transitorio 2018-2019

periodo

Il periodo di regolazione di ciascun business è di 4 anni

IV periodo: gennaio 2014 - dicembre 2017
Periodo transitorio: gennaio 2018 - dicembre 2019

rab

La RAB definisce il valore del capitale investito da una società per fornire il servizio

Costo storico rivalutato

WACC reale pretasse

Il WACC identifica il rendimento riconosciuto al capitale investito e viene calcolato secondo la metodologia del Capital Asset Pricing Model (CAPM)

6,6% anni 2016-2018
6,8% anno 2019

INCENTIVI su nuovi investimenti

Gli investimenti vengono incentivati attraverso una remunerazione aggiuntiva rispetto al tasso di ritorno base (WACC)

Periodo transitorio (investimenti in esercizio 2018-2019):
+1,5% per 12 anni (investimenti in nuova capacità di rigassificazione)

Remunerazione investimenti t-1 (a partire da investimenti 2017) a compensazione time-lag regolatorio

FATTORE Di EFFICIENZA (X-factor)

L’efficienza operativa viene fissata attraverso un target annuale di riduzione dei costi operativi per la Società

0%

 

CODICI

Data approvazione

&

Maggio 2007

Accesso al sistema

&

TPA regolato

Principali caratteristiche

&

Servizio integrato di rigassificazione e immissione in rete

 

 

Page Alert
ultimo aggiornamento
06 maggio 2019 - 11:10 CEST