Login    

Principali rischi

Con riferimento alle attività svolte in Italia da Snam, i principali rischi d’impresa gestiti dalla Società sono i seguenti:

Rischio regolatorio e legislativo. Definizione e aggiornamento di un quadro regolatorio in Italia e nei Paesi di interesse che presenta parametri penalizzanti, in particolare in materia di criteri per la determinazione delle tariffe; variazione rilavante della normativa e/o della giurisprudenza.

Rischio macroeconomico e geo-politico. Rischi connessi all'instabilità politica, sociale ed economica nei paesi di approvvigionamento del gas naturale.

Rischi legati al cambiamento climatico. Inseverimento del quadro regolatorio in materia di emissioni di gas serra; cambiamneto di scenari con impatto sulla domanda di gas naturale e volumi trasportati; incremento della severità dei fenomeni atmosferici estremi, con impatti sulla continuità e qualità del servizio.

- Possibile violazione di norme e regolamenti, con particolare riferimento al del D.Lgs 231/2001 che prevede la responsabilità dell’azienda per illeciti commessi dal management o da terzi in relazione a talune fattispecie (corruzione, frode, salute e sicurezza dei lavoratori, ambiente);
- mantenimento di un adeguato profilo reputazionale per fornitori e subappaltatori;
- mancato allineamento della Corporate Governance e/o del sistema di controllo interno e dei rischi alle normative e/o alle best practice.

- Mantenimento della titolarità delle concessioni di stoccaggio del gas;
- ritardo nell'avanzamento dei programmi di realizzazione delle infrastrutture;
- rotture o lesioni alle condotte/agli impianti anche a seguito di eventi esogeni, che possono causare malfunzionamento e imprevista interruzione del servizio;
- minacce informatiche (Cybersecurity).

- Declassamento del rating sul debito a medio/lungo termine;
- variazioni del tasso d'interesse;
- variazioni del tasso di cambio;
- incapacità di reperire nuovi fondi (funding liquidity risk) o di liquidare attività sul mercato;
- default;
- crediti.

Per ogni rischio, Snam effettua una valutazione degli impatti operativi (industriale/business, economico, asset) e degli impatti specialistici (finanziario, legale, HSE, reputazionale e mercato) ad esso correlati e sono individuati opportuni interventi che consentano di gestire adeguatamente gli impatti associati.

Page Alert
ultimo aggiornamento
27 agosto 2020 - 18:41 CEST