Login    

IREN Energia e Italgas: accordo per la separazione dei rami teleriscaldamento e gas gestiti da AES Torino

Price sensitive

Torino, 9 Aprile 2014 – IREN Energia, società interamente controllata da IREN, e Italgas, società interamente controllata da Snam, hanno sottoscritto in data odierna un accordo vincolante per la separazione delle attività di distribuzione del gas naturale e del calore da teleriscaldamento attualmente svolte da AES Torino (società partecipata per il 51% da IREN Energia e per il 49% da Italgas).

Secondo l’accordo, che prevede la scissione parziale non proporzionale di AES Torino, il Gruppo IREN sarà beneficiario del ramo d’azienda relativo all’attività di distribuzione di calore da teleriscaldamento e uscirà dalla compagine azionaria di AES Torino, mentre Italgas verrà a detenere l’intero capitale sociale di AES Torino (quale esso risulterà a seguito del completamento della scissione). L’operazione è condizionata dall’ottenimento delle necessarie autorizzazioni (tra cui quella antitrust) e terminerà con l’efficacia della scissione prevista per il 1° luglio 2014.

Con il perfezionamento dell’accordo, IREN Energia tornerà a essere direttamente titolare della rete di teleriscaldamento nei Comuni di Torino, Moncalieri e Nichelino, che, con 56 milioni di metri cubi teleriscaldati (pari al 60% circa degli abitanti), è la rete più estesa d’Italia e consoliderà la leadership in Italia nel settore del teleriscaldamento con oltre 78 milioni di metri cubi serviti nei comuni di Torino, Genova, Parma, Piacenza e Reggio Emilia. Attraverso AES Torino, Italgas tornerà a gestire direttamente il servizio di distribuzione del gas naturale nella Città di Torino con una delle reti cittadine più importanti del Paese, con 1.335 chilometri di condotte, 469.000 punti di riconsegna attivi e 625 milioni di metri cubi vettoriati nel 2013.

L’operazione permetterà pertanto a ciascuna delle parti di focalizzarsi, nell’area torinese, sui propri business strategici di riferimento, favorendo lo sviluppo dei rispettivi asset.

Le ragioni dello scioglimento della joint venture tengono conto, tra l’altro, dell’evoluzione del quadro normativo relativo al servizio di distribuzione del gas, che ha fatto venir meno i presupposti sottesi all’esercizio combinato dei due servizi.

AES Torino ha registrato nel 2013 un Margine Operativo Lordo di 150 milioni di euro, un Indebitamento Finanziario Netto di 288 e un Patrimonio Netto di 331 milioni di euro.

 

Contatti IREN

Investor Relations

Media Relations

Giulio Domma
Tel. + 39 0521.248410
investor.relations@gruppoiren.it

Selina Xerra
Tel. + 39 0521.248267
Cell. + 39 335.7723476
selina.xerra@gruppoiren.it

Barabino & Partners
Tel. +39 010 2725048
Roberto Stasio +39 335 5332483
Giovanni Vantaggi + 39 328 8317379

Contatti Italgas

Investor Relations Snam

Media Relations

Marco Porro
Tel. +39 02 37037272
investor.relations@snam.it

Claudio Urciuolo
Tel. +39 02 37039310
claudio.urciuolo@snam.it

Davide Sempio
Tel. +39 02 37037329
davide.sempio@snam.it

 

IREN una delle principali multiutility italiane nata dalla fusione tra Iride ed Enìa, fornisce servizi di pubblica utilità nelle Province di Genova, Torino, Reggio Emilia, Parma e Piacenza.

Con un portafoglio multibusiness caratterizzato da un’importante presenza in tutte le filiere industriali (energia elettrica, gas, acqua, rifiuti, teleriscaldamento ed energie rinnovabili) e da un buon bilanciamento tra attività libere e attività regolate, IREN si colloca al quarto posto nel panorama nazionale delle multiutilities per ricavi.

 

Italgas fa parte del Gruppo Snam, una delle più importanti realtà in Europa nella realizzazione e gestione integrata delle infrastrutture del gas, attiva anche nel trasporto, rigassificazione e stoccaggio del gas naturale. Con un portafoglio di oltre 1.400 concessioni e circa 6 milioni di utenti serviti, Italgas è la società leader in Italia nel settore della distribuzione cittadina del gas naturale.

 
Page Alert
ultimo aggiornamento
05 agosto 2016 - 16:19 CEST