Login    

Fondazione Snam per il no-profit

Fondazione Snam per il settore no-profit

Le azioni di Snam per contrastare l’emergenza coronavirus si articolano anche attraverso lo stanziamento di fondi da parte di Fondazione Snam a favore di enti no-profit che sostengono le categorie più vulnerabili della nostra popolazione.

Queste donazioni si concentrano principalmente sul sostegno a enti che aiutano le persone malate, anziani, bambini in situazioni svantaggiate, donne vittime di violenze e persone senza fissa dimora, nelle zone maggiormente colpite dal virus. In maggiore dettaglio, le azioni di sostegno prevedono:

  • sostegno a enti che svolgono servizi di assistenza domiciliare ad anziani e malati attraverso la distribuzione di beni primari come farmaci e spesa. Questo sostegno si declina principalmente attraverso contributi di denaro, ma anche di materiali (ad esempio con la messa a disposizione di auto aziendali per lo svolgimento dei servizi);
  • sostegno ai servizi mirati a persone in condizione di fragilità tramite una piattaforma online di matching tra bisogni creatisi a causa dell’emergenza e opportunità di riposta, che fornisce inoltre informazioni sui servizi disponibili;
  • sostegno a enti che operano a supporto delle famiglie in condizioni svantaggiate, specialmente potenziando servizi di didattica digitale per i bambini con la formazione gratuita di insegnanti e l’acquisto di materiale informatico necessario per l'accesso alle lezioni online, e attraverso azioni di prevenzione del COVID-19 nelle case;
  • sostegno a enti che proteggono il benessere psico-fisico delle donne in condizione di fragilità e vittime di violenza domestica tramite servizi quali piattaforme dedicate e consulenza telefonica;
  • sostegno a enti che offrono servizi di distribuzione di beni primari a soggetti senza fissa dimora.

 

Le donazioni mirano anche a offrire un supporto a organizzazioni no-profit attive nel campo sanitario che agiscono per la prevenzione e la cura del COVID-19, in particolare:

  • enti che svolgono attività di formazione degli operatori sanitari per la riduzione del contagio del virus;
  • enti che sostengono le strutture ospedaliere locali, ospitando pazienti dimessi per mancanza di posti letto nell’attuale emergenza sanitaria;
  • enti che offrono attività e servizi di assistenza a pazienti con malattie croniche al fine di garantire la somministrazione di cure necessarie anche durante l’emergenza.

 

Al fine di potenziare la portata del sostegno, Fondazione Snam ha avviato anche una raccolta fondi all’interno della comunità di Snam tramite il meccanismo di payroll giving, offrendo ai dipendenti la possibilità di contribuire attraverso una donazione volontaria.

Oltre al supporto economico, Fondazione Snam ha previsto la donazione di licenze dell’E-Learning di Snam Institute a enti no profit che desiderano incrementare la propria offerta interna di ore di online training.

Page Alert
ultimo aggiornamento
10 aprile 2020 - 20:23 CEST