Login    

Mercato auto, a dicembre metano +140%

Nel 2019 immatricolazioni complessive +0,3%

Buon risultato delle alimentazioni alternative e crescita delle auto a benzina con contestuale calo di quelle diesel, nel contesto di vendite complessive in leggero aumento. Sono i principali dati 2019 del mercato italiano dell’automobile, che in base ai dati diffusi giovedì dal ministero dei Trasporti ha registrato l’anno scorso vendite complessive per 1.916.320 unità, lo 0,3% in più rispetto al 2018.
In dettaglio, la suddivisione delle immatricolazioni per alimentazione registra a dicembre un -16,3% per le auto diesel e un +32% per quelle a benzina, con aumenti anche per Gpl (+22,8%), ibride (+70,1%), elettriche (+122,1%) e soprattutto metano (+140,6%).
Nell’intero 2019, le vetture diesel scendono del 22,2% a 853.691 unità e la quota di mercato cala al 40%, mentre sono in crescita tutte le altre tipologie: 853.691 auto vendute a benzina (+25,8% al 44,3% del mercato), 136.841 a Gpl (+9,1% al 7,1%), 38.620 a metano (+3% al 2%), 116.327 ibride (+33,4% al 6%). Le elettriche sono aumentate del 110,8% a 10.566 unità immatricolate, ma con una quota di mercato di appena lo 0,5%.

Energy Morning è un servizio di informazione su fatti e notizie relativi al mondo dell'energia. In quanto tale, i contenuti non riflettono direttamente né indirettamente la visione e la strategia di Snam sugli argomenti trattati.

Page Alert
ultimo aggiornamento
07 gennaio 2020 - 14:10 CET