Login    

Sviluppo sostenibile, a Napoli un centro studi internazionale

Sviluppo sostenibile, a Napoli un centro studi internazionale

Assegnata all’Università Parthenope la “Cattedra Unesco in Ambiente e Risorse”

L’Università Parthenope di Napoli è stata insignita della “Cattedra Unesco in Ambiente, Risorse e Sviluppo sostenibile”, che ha come obiettivo la realizzazione di un centro di eccellenza internazionale nello studio di questi settori.
Nel dettaglio, sono previste attività di ricerca, didattica e divulgazione propedeutiche al raggiungimento degli obiettivi dall’Agenda 2030 dell’Onu attraverso un partenariato che include oltre 20 istituzioni. Tra queste Università europee e internazionali situate in quattro continenti, Riserve della biosfera Unesco, Cnr, Crea, Ciheam, Società Italiana di Ecologia, Consorzio interuniversitario per le Scienze del Mare, Ordine nazionale dei Biologi e Coldiretti.
“La Cattedra è stata conferita dopo un decennio di attiva collaborazione scientifica con il quartier generale dell’Unesco di Parigi, in particolare con la divisione di Ecologia e Scienze della Terra, il segretariato del Programma Uomo e Biosfera e la commissione Oceanografica internazionale”, ha spiegato il rettore della Parthenope, Alberto Carotenuto.

Energy Morning è un servizio di informazione su fatti e notizie relativi al mondo dell'energia. In quanto tale, i contenuti non riflettono direttamente né indirettamente la visione e la strategia di Snam sugli argomenti trattati.

Page Alert
ultimo aggiornamento
14 maggio 2020 - 11:53 CEST