Login    

Al via bando Ue per la mobilità urbana sostenibile

Al via bando Ue per la mobilità urbana sostenibile

Iniziativa dedicate alle sturt-up innovative. Il termine scade il 31 maggio

Le start-up innovative impegnate nel settore della mobilità urbana potranno partecipare al bando europeo per la "Business acceleration" di KIC Urban Mobility. Il termine – fa sapere l’Enea - scade il 31 maggio.
Per le start-up selezionate è previsto un finanziamento di 15mila euro, un piano gratuito di sei mesi di "business acceleration" con servizi di tutoraggio e coaching, la validazione delle tecnologie, una ricerca di mercato, contatti con investitori, uno stage di sei mesi in una sede selezionata, oltre ad un accesso diretto ai “living labs” per la creazione di nuovi prodotti e servizi.
L’iniziativa nasce nell’ambito del programma europeo EIT Urban Mobility di cui l’Enea è partner “e si propone di promuovere lo sviluppo di soluzioni avanzate per ridurre il traffico veicolare, migliorare l’efficienza dei sistemi di trasporto e rendere il pendolarismo più sostenibile e veloce, con l’obiettivo di accelerare la transizione verso forme di trasporto a basse emissioni”.


Energy Morning è un servizio di informazione su fatti e notizie relativi al mondo dell'energia. In quanto tale, i contenuti non riflettono direttamente né indirettamente la visione e la strategia di Snam sugli argomenti trattati.

Page Alert
ultimo aggiornamento
21 maggio 2020 - 11:58 CEST