Login    

Francia, debutta la prima draga a Gnl

In servizio nel porto di Bordeaux è in grado di lavorare fino a 22 metri di profondità

Il porto di Bordeaux punta sul Gnl. E’ stata infatti consegnata la settimana scorsa allo scalo marittimo francese la nuova draga Ostrea, in grado di raggiungere i 12 nodi di velocità massima e di lavorare fino a 22 metri di profondità.
Ostrea, lunga 52,4 metri e larga 14,7 metri, è dotata di tre motori Wärtsilä 8L20DF da 1.480 kW accoppiati a un serbatoio Gnl da 65 mc e, rispetto alla draga La Maqueline del 1984 che è andata a sostituire, presenta una riduzione delle emissioni del 25% per la CO2, dell’80% per gli NOx e di quasi il 100% per gli SOx e le particelle fini, sottolinea una nota.
Costruita dal cantiere Socarenam di Boulogne-sur-Mer, Ostrea era stata ordinata alla fine del 2017 dalla società di dragaggio del porto di Bordeaux, Dragages Ports, incaricata di mantenere nel tempo la qualità degli accessi nautici per l’accoglienza delle grandi navi.

Energy Morning è un servizio di informazione su fatti e notizie relativi al mondo dell'energia. In quanto tale, i contenuti non riflettono direttamente né indirettamente la visione e la strategia di Snam sugli argomenti trattati.

Page Alert
ultimo aggiornamento
29 luglio 2020 - 07:49 CEST