Login    

Trasporto pubblico, La Spezia punta sul metano

In arrivo 12 nuovi autobus. Il sindaco Peracchini: “Scelta green”

Entreranno in circolazione entro breve i primi autobus a metano di La Spezia, presentati mercoledì dal sindaco Pierluigi Peracchini e dal presidente dell’azienda di trasporto pubblico locale Atc Esercizio, Gianfranco Bianchi.
Si tratta in totale di 12 mezzi, 8 Man Lion’s City Cng da 12 metri e di 4 Iveco Crossway Low Entry.
Il sindaco Peracchini ha parlato di “scelta green per il trasporto pubblico”, poiché i nuovi autobus “sono rispettosi dell’ambiente grazie al metano, 97% meno inquinante del diesel e a ridotta rumorosità”.
“Pur nel complicato momento che stiamo vivendo, dovuto all’emergenza sanitaria, e agendo sempre nel rispetto della sicurezza dei dipendenti e dei cittadini trasportati, l’amministrazione continua a focalizzare l’attenzione sul piano industriale di Atc Esercizio, che prevede il rinnovo del parco mezzi per fornire il miglior servizio possibile all’utenza e per garantire un sempre minore impatto ambientale”, si legge in una nota.

Energy Morning è un servizio di informazione su fatti e notizie relativi al mondo dell'energia. In quanto tale, i contenuti non riflettono direttamente né indirettamente la visione e la strategia di Snam sugli argomenti trattati.

Page Alert
ultimo aggiornamento
11 ottobre 2020 - 09:12 CEST