Login    

Riscaldamento, arriva il vademecum Enea

I 10 suggerimenti dell’Agenzie per risparmiare e tutelare l’ambiente

Dal 15 ottobre sarà possibile accendere i riscaldamenti in oltre la metà degli 8.000 comuni italiani, vale a dire quelli della cosiddetta zona climatica E che comprende grandi città come Milano, Torino, Bologna, Venezia, ma anche zone di montagna dove il clima è più rigido. Per salvaguardare l’ambiente e risparmiare in bolletta, l’Enea ha pubblicato un vademecum contenente 10 suggerimenti pratici per scaldare al meglio le proprie abitazioni evitando sprechi e, in molti casi, un’inutile sanzione.
In particolare, l’Enea suggerisce di eseguire la manutenzione degli impianti, controllare la temperatura degli ambienti, prestare attenzione alle ore di accensione, installare pannelli riflettenti tra muro e termosifone, schermare le finestre durante la notte, evitare ostacoli davanti e sopra i termosifoni, sottoporre l’abitazione a un check-up, scegliere impianti di riscaldamento innovativi, optare per soluzioni tecnologiche all’avanguardia, installare valvole termostatiche.

Energy Morning è un servizio di informazione su fatti e notizie relativi al mondo dell'energia. In quanto tale, i contenuti non riflettono direttamente né indirettamente la visione e la strategia di Snam sugli argomenti trattati.

Page Alert
ultimo aggiornamento
11 ottobre 2020 - 09:15 CEST