Login    

Bei, la roadmap per diventare Banca per il clima

Più del 50% dei finanziamenti saranno destinati alla sostenibilità

La Bei (Banca europea per gli investimenti) ha approvato la “Climate bank roadmap 2021-2025”, il documento che contiene le linee guida che allineeranno al Green deal dell’Unione europea l’azione dell’istituzione finanziaria nei prossimi cinque anni.
Questa tabella di marcia definisce “le fasi del percorso verso gli investimenti sostenibili oltra a fornire un quadro per contrastare i cambiamenti climatici e proteggere l’ambiente”, si legge sul sito della Bei.
La roadmap farà diventare la Bei una “Banca per il clima” visto che i finanziamenti a sostegno dell’azione climatica supereranno il 50% del totale. Inoltre tutti i finanziamenti saranno “allineati” con i principi e gli obiettivi dell’accordo di Parigi sul clima.
La strategia elaborata dalla Bei fissa l’impegno a perseguire quattro direttrici fondamentali: accelerare la transizione a livello globale aumentando gli investimenti “verdi” e sostenendo l’innovazione e i nuovi modelli di business, garantire che la transizione sia equa e giusta, assicurare che nessuna delle attività rechi danno alla transizione, inserire questi primi tre elementi in un approccio coerente con la finanza sostenibile.

Energy Morning è un servizio di informazione su fatti e notizie relativi al mondo dell'energia. In quanto tale, i contenuti non riflettono direttamente né indirettamente la visione e la strategia di Snam sugli argomenti trattati.

Page Alert
ultimo aggiornamento
16 novembre 2020 - 15:30 CET