Login    

Big data, anche l’energia nella call EUHubs4Data

Progetto dedicato a startup e Pmi. L’obiettivo è promuovere prodotti e servizi avanzati

Energia, clima e manifattura sono alcune delle categorie previste nella prima “call” aperta dal progetto EUHubs4Data, finanziato nell’ambito di Horizon 2020, che mira a creare una federazione europea di poli per l’innovazione dedicati ai big data.
La call è rivolta a startup e Pmi e ha l’obiettivo sviluppare servizi innovativi e prodotti avanzati attraverso l’uso dei dati in un’ottica “transfrontaliera”. Il budget previsto è di 600.000 euro da suddividere per dieci finalisti che saranno supportati da percorsi di affiancamento e incubazione di nove mesi.
La partecipazione alla prima procedura è aperta fino all’8 febbraio 2021. Le call successive sono invece previste per agosto 2021 e maggio 2022. Complessivamente EUHubs4Data punta a investire 5,8 milioni di euro totali.

Energy Morning è un servizio di informazione su fatti e notizie relativi al mondo dell'energia. In quanto tale, i contenuti non riflettono direttamente né indirettamente la visione e la strategia di Snam sugli argomenti trattati.

Page Alert
ultimo aggiornamento
11 gennaio 2021 - 12:15 CET