Login    

Mef, il framework per le emissioni dei Btp Green

Il ministero pubblica il Quadro di riferimento per i titoli di Stato

Il Ministero dell’Economia e delle finanze ha pubblicato il Quadro di riferimento per le emissioni dei Btp Green (Green Bond Framework).
“Con questo documento viene illustrata la strategia ambientale della Repubblica Italiana e i quattro meccanismi essenziali che accompagneranno l’emissione dei Btp Green: i criteri di selezione delle spese presenti nel bilancio dello Stato ritenute ammissibili per le emissioni, l’uso del ricavato delle varie emissioni, il monitoraggio di tali spese e l’impatto ambientale delle stesse”.
I contenuti della guida sono stati elaborati “mediante una complessa attività di raccolta di dati e informazioni nell’ambito del Comitato Interministeriale per i titoli di Stato Green appositamente costituito ai sensi della Legge di Bilancio 2020”, spiega una nota.
Nel documento si legge che “per poter essere considerate ammissibili in linea con quanto previsto dal quadro di riferimento”, le spese devono poter rientrare in uno di questi settori: fonti rinnovabili per la produzione di energia elettrica e termica, efficienza energetica, trasporti, prevenzione e controllo dell’inquinamento ed economia circolare.

Energy Morning è un servizio di informazione su fatti e notizie relativi al mondo dell'energia. In quanto tale, i contenuti non riflettono direttamente né indirettamente la visione e la strategia di Snam sugli argomenti trattati.

Page Alert
ultimo aggiornamento
01 marzo 2021 - 12:51 CET