Login    

G20: “Ripresa post pandemia sia efficace strumento di crescita verde”

Secondo incontro dei gruppi di lavoro sulla transizione energetica e sostenibilità climatica

Coordinare e armonizzare le azioni per rendere la ripresa economica globale post pandemia uno strumento efficace di crescita “verde”, puntando sulle opportunità offerte da soluzioni tecnologiche innovative e avendo come obiettivo la piena attuazione dell’accordo di Parigi sul clima e l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile. Questi alcuni temi affrontati nel secondo incontro dei gruppi di lavoro del G20 sulla transizione energetica e sulla sostenibilità climatica, svoltosi il 26 e 25 aprile sotto la presidenza Italiana.
“I pacchetti di stimolo economico e i piani di ripresa che i Governi stanno mettendo in atto possono consentire ai Paesi di progredire verso obiettivi climatici e ambientali, come la transizione verso un futuro a neutralità climatica conseguendo anche l’obiettivo di una crescita sostenibile”, spiega una nota.
I membri del G20 mettono dunque sul tavolo del confronto l’esigenza di aiutare a realizzare una ripresa sostenibile e inclusiva attraverso “nuovi impegni, contributi e azioni coordinate e collettive in accordo con le esigenze nazionali”.

Energy Morning è un servizio di informazione su fatti e notizie relativi al mondo dell'energia. In quanto tale, i contenuti non riflettono direttamente né indirettamente la visione e la strategia di Snam sugli argomenti trattati.

Page Alert
ultimo aggiornamento
27 aprile 2021 - 08:57 CEST