Login    

Settimana europea dello sviluppo sostenibile, il Mite “National Focal Point”

L’evento si svolgerà dal 18 settembre all’8 ottobre. in Italia focus sulla Strategia nazionale

Oltre 95 iniziative già programmate in dieci Paesi europei. Sono i primi numeri dell’edizione 2021 della Settimana europea dello sviluppo sostenibile (Esdw), che quest’anno si svolgerà dal 18 settembre all’8 ottobre con la settimana centrale dal 20 al 26 settembre e il ministero della Transizione ecologica “National Focal Point” per l’Italia.
L’obiettivo della Esdw, che nell’edizione 2020 ha registrato complessivamente 4.065 iniziative in 25 Paesi, è incentivare l'organizzazione di attività che promuovano lo sviluppo sostenibile, condividendole a livello europeo su una piattaforma comune. La Settimana, sottolinea una nota del Mite, punta dunque ad accrescere la consapevolezza sulle tematiche dello sviluppo sostenibile e dell’Agenda 2030 in Europa e invita tutti i soggetti interessati - pubblici e privati, a livello nazionale e territoriale - a impegnarsi attivamente con azioni concrete per il raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile.
In Italia, in particolare, l’iniziativa sarà anche un’occasione per rendere visibili risultati e iniziative relative all’attuazione della Strategia nazionale per lo sviluppo sostenibile (Snsvs) e delle strategie regionali e locali.
Le iscrizioni sono aperte a tutte le tipologie di soggetti (istituzioni, agenzie, centri di ricerca, musei, fondazioni, istituzioni scolastiche, università, imprese, associazioni, organizzazioni non governative, singoli cittadini etc.) e iniziative senza scopo di lucro (convegni, workshop, meeting, mostre, progetti etc.).

Energy Morning è un servizio di informazione su fatti e notizie relativi al mondo dell'energia. In quanto tale, i contenuti non riflettono direttamente né indirettamente la visione e la strategia di Snam sugli argomenti trattati.

Page Alert
ultimo aggiornamento
20 luglio 2021 - 10:35 CEST