Login    

Autotrasporto, 100 mln € per l’acquisto di mezzi ecologici

Contributi Mims ai veicoli a metano, Gnl, ibridi ed elettrici

“Dopo gli incentivi previsti per l’eliminazione degli autobus più inquinanti, i fondi del Pnrr dedicati al rinnovo dei treni e degli autobus, gli investimenti per porti più green, l’introduzione degli incentivi destinati alle aziende di autotrasporto conferma l’impegno del Governo verso una trasformazione in senso ecologico dell’intero sistema della mobilità e della logistica”. Lo ha detto giovedì il ministro delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili, Enrico Giovannini, annunciando la firma di due decreti che stanziano 100 milioni di euro per l’acquisto di mezzi ecologici da parte delle imprese di autotrasporto.
Il primo decreto, dedicato agli “investimenti ad alta sostenibilità”, mette a disposizione 50 mln € per gli anni dal 2021 al 2026 per l’acquisto di veicoli ad alimentazione alternativa, in particolare a metano, Gnl, ibridi diesel/elettrico ed elettrici. Gli incentivi vanno da 4.000 a 24.000 € a seconda dalla tipologia e dalla massa del veicolo, con un ulteriore contributo di 1.000 € in caso di rottamazione di un veicolo diesel.
L’altro decreto, per gli “investimenti finalizzati al rinnovo e all’adeguamento tecnologico del parco veicoli”, mette a disposizione ulteriori 50 mln € nel biennio 2021-2022 per incentivare la sostituzione dei mezzi: 35 mln € per l’acquisto con rottamazione di veicoli diesel Euro 6 (incentivi da 3.000 a 15.000 €), 5 mln € per mezzi a metano, Gnl, ibridi ed elettrici (incentivi da 4.000 a 24.000 euro più 1.000 € in caso di rottamazione) e 10 mln € per rimorchi adibiti al trasporto combinato ferroviario e marittimo dotati di dispositivi innovativi per la sicurezza e il risparmio energetico.

 

Energy Morning è un servizio di informazione su fatti e notizie relativi al mondo dell'energia. In quanto tale, i contenuti non riflettono direttamente nè indirettamente la visione e la strategia di Snam sugli argomenti trattati.

Page Alert
ultimo aggiornamento
19 novembre 2021 - 10:21 CET