Login    

Transizione, il Lazio verso un piano regionale

Via all’acquisizione di manifestazioni d’interesse per idee e progetti

Dopo l’istituzione dell’assessorato per la Transizione ecologica e la Trasformazione digitale, la Regione Lazio ha avviato adesso l’elaborazione di un Piano con l’obiettivo di “stimolare la Transizione ecologica attraverso un uso delle risorse economiche coerente con le competenze e con i bisogni presenti sul territorio”.
Il coinvolgimento di tutti gli attori pubblici e privati territoriali interessati, spiega una nota, costituisce elemento essenziale per l’elaborazione del Piano ed è stata dunque lanciato il 22 novembre un bando allo scopo di identificare priorità di intervento e proposte progettuali attinenti alle tematiche della transizione ecologica, che in una fase successiva potranno essere sostenute dalle risorse economiche della programmazione unitaria regionale 2021-2027.
Con il bando, che prevede la presentazione delle osservazioni entro il 17 gennaio 2022, “ parte l’iter per la redazione del Piano regionale di Transizione ecologica, che ci indicherà come investire al meglio le risorse messe a disposizione dalla nuova programmazione europea e in coerenza con le opportunità offerte dal Pnrr”, ha dichiarato l’assessora alla Transizione ecologica e Trasformazione digitale, Roberta Lombardi.
“Vogliamo coinvolgere pubblico e privato raccogliendo e ascoltando proposte, idee, contributi che ci aiutino a correre sulla strada del cambiamento che abbiamo appena intrapreso, un percorso che grazie ai fondi in arrivo dall’Europa potremo realizzare con maggiore velocità”, ha affermato il presidente del Lazio, Nicola Zingaretti.

 

Energy Morning è un servizio di informazione su fatti e notizie relativi al mondo dell'energia. In quanto tale, i contenuti non riflettono direttamente nè indirettamente la visione e la strategia di Snam sugli argomenti trattati.

Page Alert
ultimo aggiornamento
24 novembre 2021 - 15:14 CET