Istruzione e innovazione, al via il “Piano Scuola 4.0” del ministero
Login    

Istruzione e innovazione, al via il “Piano Scuola 4.0” del ministero

L’investimento da 2,1 mld € per avvicinarsi alle nuove professioni. Nei laboratori anche IA, robotica e cybersicurezza

È partito il “Piano Scuola 4.0” del ministero dell’Istruzione, che prevede uno stanziamento di 2 ,1 miliardi di euro per trasformare 100.000 classi tradizionali in ambienti innovativi di apprendimento e creare laboratori per le professioni digitali del futuro negli istituti scolastici del secondo ciclo. Si punterà, dunque, alla creazione di spazi di apprendimento flessibili e tecnologici. Saranno create le cosiddette “Next generation classrooms” e i “Next generation labs”. Quest’ultima azione si rivolge nello specifico alle scuole secondarie di secondo grado. L’obiettivo è la realizzazione di laboratori in cui gli studenti possano sviluppare competenze digitali specifiche nei diversi ambiti tecnologici avanzati - come robotica, intelligenza artificiale, cybersicurezza, comunicazione digitale - anche attraverso attività e simulazione dei luoghi, degli strumenti e dei processi legati alle nuove professioni. 

Energy Morning è un servizio di informazione su fatti e notizie relativi al mondo dell'energia. In quanto tale, i contenuti non riflettono direttamente nè indirettamente la visione e la strategia di Snam sugli argomenti trattati.

Page Alert
ultimo aggiornamento
09 agosto 2022 - 19:12 CEST