Gnl, via libera della Liguria al “truck loading” a Panigaglia
Login    

Gnl, via libera della Liguria al “truck loading” a Panigaglia

La Regione esprime l’intesa richiesta dal Governo sul progetto per il rigassificatore

La Giunta regionale della Liguria ha espresso l’intesa richiesta dal Governo sul progetto “ Integrazione e accorpamento truck loading e rifacimento pontile secondario” per il rigassificatore Gnl di Panigaglia, nel Comune di Porto Venere (La Spezia).
L’intesa, spiega una nota, arriva a seguito dei pareri positivi al progetto delle istituzioni territoriali della citta della Spezia, e in particolare quelli dei Comuni e dell’Autorità Portuale, e dei dipartimenti Ambiente e Sviluppo economico della Regione.
Il progetto aveva già ottenuto la non assoggettabilità a Via con un decreto direttoriale del Mite del 23 giugno 2022 e in quell’ambito, ricorda la Regione, sono state recepite le prescrizioni riportate nel parere del dipartimento Ambiente della Liguria circa il monitoraggio in fase di esercizio per le matrici acqua e rumore.
“Il Paese ha bisogno di energia, i porti liguri di competitività”, ha commentato il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti.

Energy Morning è un servizio di informazione su fatti e notizie relativi al mondo dell'energia. In quanto tale, i contenuti non riflettono direttamente nè indirettamente la visione e la strategia di Snam sugli argomenti trattati.

Page Alert
ultimo aggiornamento
24 novembre 2022 - 19:16 CET