Conto Termico, nel 2022 impegno di spesa 281 mln €
Login    

Conto Termico, nel 2022 impegno di spesa 281 mln €

Dall’avvio del meccanismo nel 2013 pervenute 563.000 richieste per 1.737 mln €

Il Gestore dei servizi energetici (Gse) ha aggiornato il contatore del Conto Termico, lo strumento che permette di monitorare l’andamento degli incentivi, previsti dai DM 28 dicembre 12 e 16 febbraio 2016, per la realizzazione di interventi di efficienza energetica e di impianti termici alimentati a fonti rinnovabili.
In base all’aggiornamento del Gse al 1° novembre 2022, l’impegno di spesa complessivo stimato per l’anno in corso è di 281 milioni di euro, di cui 175 mln € per interventi di privati e 106 mln € per quelli realizzati dalla pubblica amministrazione (di questi 34 mln € mediante prenotazione).
I tre importi impegnati rientrano nei limiti di spesa annui previsti per privati (700 mln €), PA (200 mln €) e prenotazioni (100 mln €).
Dall’avvio del meccanismo nel 2013, sono pervenute al Gse circa 563.000 richieste di incentivi e impegnati 1.737 mln €, di cui 561 mln € per interventi realizzati dalla PA e 1.176 mln € per interventi realizzati da privati.

 

Energy Morning è un servizio di informazione su fatti e notizie relativi al mondo dell'energia. In quanto tale, i contenuti non riflettono direttamente nè indirettamente la visione e la strategia di Snam sugli argomenti trattati.

Page Alert
ultimo aggiornamento
24 novembre 2022 - 19:17 CET