Gnl, arriva il primo indice di prezzo Ue
Login    

Gnl, arriva il primo indice di prezzo Ue

Acer pubblica la valutazione prevista dal regolamento 2022/2576

Acer ha pubblicato il 19 gennaio la prima “valutazione quotidiana dei prezzi del Gnl”, che come previsto dal regolamento 2022/2576 fornisce un’indicazione della quotazione del gas liquido pagato dagli acquirenti europei.
La valutazione riguarda per il momento solo l’indice per l’Europa Nord-Ovest, fissato a 56,77 €/MWh, mentre per quello Sud (che include l’Italia) e relativo spread non sono stati ancora ricevuti dati sufficienti.
Acer spiega infatti che, sulla base della metodologia “European Lng Daily Beta 1.0”, i dati ricevuti sono risultati sufficienti solo per la definizione del benchmark North-West Europe (Nwe).
Acer precisa di aver ricevuto da 11 partecipanti al mercato comunicazioni su 7 transazioni spot con consegna “ex-ship” (Des), per un totale di 7.206.617 MWh.
L’Agenzia sottolinea che tutti i sistemi IT sono in funzione regolarmente e che i partecipanti al mercato del Gnl che si sono sinora registrati sul portale Terminal per la trasmissione delle informazioni sono attualmente 60.
La valutazione si basa sulla metodologia Beta 1.0, secondo cui l’indicazione da parte di Acer di un “prezzo medio ponderato dei quantitativi giornalieri di Gnl negoziati sul mercato spot e si basa sulle transazioni concluse e comunicate per l’acquisto o la vendita di Gnl con consegna nell’U nione europea”.

 

Energy Morning è un servizio di informazione su fatti e notizie relativi al mondo dell'energia. In quanto tale, i contenuti non riflettono direttamente nè indirettamente la visione e la strategia di Snam sugli argomenti trattati.

Page Alert
ultimo aggiornamento
20 gennaio 2023 - 16:50 CET