Treni a idrogeno, la Puglia si candida al bando Mit
Login    

Treni a idrogeno, la Puglia si candida al bando Mit

L’obiettivo della Regione è sostituire tutti i locomotori diesel entro il 2050

E’ stata inviata il 20 gennaio l’istanza di candidatura della Regione Puglia come beneficiario di un contributo per la sperimentazione dell’idrogeno per il trasporto ferroviario regionale, ai sensi del decreto direttoriale del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti dello scorso novembre 2022 che ha messo a disposizione complessivamente 300 milioni di euro con l’obiettivo di realizzare stazioni di rifornimento dei treni alimentati ad H2 e rinnovare le flotte con materiale rotabile a idrogeno.
Una nota della Regione ricorda che la Giunta ha approvato lo scorso dicembre il documento “ H2Puglia2030-Strategia Regionale per l’Idrogeno”, che cita esplicitamente un finanziamento diretto alle Ferrovie del Sud Est con l’obiettivo finale di sostituire tutti i locomotori diesel sulle tratte non elettrificate entro il 2050 con materiale rotabile ad alimentazione pulita, tra cui l’i drogeno, e di sperimentare, in modo integrato (incluse attività di ricerca e sviluppo), la produzione di idrogeno per il trasporto ferroviario, in particolare là dove sorgeranno le Hydrogen Valley.
La nota rileva inoltre che con una delibera del 18 gennaio Ferrovie del Sud Est e Servizi Automobilistici è stata individuata quale soggetto attuatore del progetto.
“L’obiettivo è un trasporto ferroviario regionale più sostenibile e moderno, che sappia sfruttare i frutti della ricerca scientifica e qualifichi la Puglia non solo come regione green ma anche come regione guida in Italia per la produzione di idrogeno”, ha commentato l’assessora ai Trasporti, Anita Maurodinoia.

  

Energy Morning è un servizio di informazione su fatti e notizie relativi al mondo dell'energia. In quanto tale, i contenuti non riflettono direttamente nè indirettamente la visione e la strategia di Snam sugli argomenti trattati.

Page Alert
ultimo aggiornamento
23 gennaio 2023 - 17:07 CET