Login    

Al via i lavori per il metanodotto Cremona - Sergnano

Snam Rete Gas ha iniziato i lavori per la costruzione del metanodotto Cremona – Sergnano, in Lombardia, la cui messa in esercizio è prevista entro l’anno 2011.

L’opera consentirà di potenziare le strutture esistenti lungo la direttrice est-ovest della Pianura Padana, incrementando così la capacità di trasporto che garantirà la copertura dei futuri fabbisogni.

L’infrastruttura sostituirà l’esistente metanodotto Cremona – Sergnano DN 500 (20�?) appartenente alla rete regionale, realizzato nel 1954 ed avente pressione di esercizio di 12 bar. L’ opera razionalizzerà inoltre i collegamenti alla rete esistente, rendendo più flessibile ed affidabile il sistema di trasporto nell’ambito regionale.

Il metanodotto, che ha una lunghezza di 50 km e un diametro nominale di 1.200 mm (48�?), interessa 17 Comuni, tutti in provincia di Cremona: Cremona, Persico D’Osimo, Pozzaglio ed Uniti, Olmeneta, Corte de’ Cortesi con Cignone, Casalbuttano ed Uniti, Casalmorano, Azzanello, Genivolta, Cumignano sul Naviglio, Trigolo, Salvirola, Romanengo, Offanengo, Ricengo, Pianengo e Sergnano.

Dopo la posa della condotta saranno eseguiti, come di consueto, gli interventi di carattere naturalistico e di ripristino ambientale.

Page Alert
ultimo aggiornamento
05 agosto 2016 - 16:36 CEST