Login    

Inizio dei lavori del metanodotto Massafra-Biccari

Nel mese di marzo 2010 sono stati avviati i lavori di costruzione del metanodotto Massafra-Biccari, la cui messa in esercizio è prevista entro la fine dell’anno 2011.

L’opera fa parte di una più ampia iniziativa denominata “Rete Adriatica�? che si snoderà dal Sud Italia fino al Centro-Nord, per complessivi 700 km circa e che ha il compito di garantire il trasporto dei volumi di gas attualmente immessi dai Punti di Entrata da Sud nonché lo sviluppo delle capacità di questi Punti di Entrata e dei nuovi che si potrebbero sviluppare nel Sud Italia.

Il Massafra-Biccari consentirà inoltre il potenziamento delle reti esistenti nelle regioni attraversate, che alimentano alcuni poli di consumo delle regioni Puglia e Basilicata, migliorando l’affidabilità e la sicurezza del trasporto dell’area.

Il progetto prevede la messa in opera di una condotta DN 1200 (48") lunga circa 195 km attraverso territori prevalentemente pianeggianti che interessano la regione Puglia per circa 135 km, nelle province di Taranto, Bari e Foggia (16 comuni) e la regione Basilicata per circa 60 km, nelle province di Matera e Potenza (6 comuni).

Dopo la posa della condotta verranno eseguiti, come di consueto, le opere di ripristino geomorfologico e successivamente saranno effettuati gli interventi di carattere naturalistico e di ripristino ambientale.

Page Alert
ultimo aggiornamento
05 agosto 2016 - 16:36 CEST