Login    

Snam: 700 volontari in 90 onlus italiane

Al via la “Giornata del Volontariato” organizzata dalla società e Fondazione Snam coinvolgendo dipendenti, parenti e amici in tutto il Paese

Giornata del Volontariato

Ha preso il via la seconda edizione della “Giornata del Volontariato” Snam. Nell’ambito dell'iniziativa, dal 14 al 24 ottobre, i dipendenti di Snam saranno impegnati per un giorno in attività benefiche, aiutando circa 90 comunità ed enti no profit individuati da Fondazione Snam in più di 60 comuni d’Italia, da Milano a Roma, da Trento a Misterbianco.

Le principali novità di quest’anno riguardano l’estensione dell’attività a due settimane e il coinvolgimento di parenti e amici dei dipendenti e di alcuni fornitori. All’iniziativa hanno aderito complessivamente 700 persone rispetto alle 300 della scorsa edizione. I volontari di Snam hanno scelto sia l’attività da intraprendere sia l’associazione presso la quale prestare servizio. Alcune delle iniziative riguardano il supporto a persone con fragilità e in contesti di vulnerabilità come bambini ospedalizzati e persone affette da particolari patologie o dipendenze, ad esempio presso l’ospedale Buzzi di Milano con la Fondazione Archè e presso le sedi sul territorio nazionale dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla, della Fondazione Exodus e della Fondazione Sacra Famiglia.

Alle giornate di volontariato partecipano anche l’amministratore delegato di Snam Marco Alverà e il presidente Luca Dal Fabbro.

Molte iniziative vedono protagonista il quartiere di Corvetto a Milano, vicino alla sede Snam di San Donato Milanese e dove è stato recentemente annunciato il programma di rigenerazione urbana “ Corvetto Adottami!” a cura di Fondazione Snam e in sinergia con i programmi Qubì e La città intorno di Fondazione Cariplo.

In particolare lunedì 21 ottobre, presso la scuola Tommaso Grossi, l’ad Marco Alvera’ e alcuni colleghi di Snam hanno collaborato con la rete di partner di Fondazione Snam nell’organizzare e abbellire gli spazi dell’istituto e riqualificare le aree esterne. A Corvetto, si è anche svolto un hackstorm che ha permesso a numerosi studenti di unirsi ai volontari Snam e a enti del terzo settore e startup per sviluppare idee e progetti destinati al “Punto di Comunità” di Piazza Ferrara, nuovo centro di aggregazione e promozione sociale e culturale del quartiere.

Il presidente Dal Fabbro si è invece impegnato il 21 ottobre a Roma, dove con alcuni colleghi presterà servizio presso una casa per anziani e in una per persone con problemi di salute e contribuirà anche alla distribuzione di beni di prima necessità.

La Giornata del Volontariato rientra nel programma attraverso il quale Fondazione Snam consente ai dipendenti dell’azienda di proporre attività benefiche da sostenere oppure di dar vita a nuove iniziative a valore sociale ed economico rivolte alla comunità.

Fondazione Snam è nata nel 2017 con l’obiettivo di contribuire alla crescita sociale, culturale ed economica dei territori interessati dalle attività di Snam o caratterizzati da fragilità. Le attività della Fondazione in questi ambiti sono coerenti con l’impegno di Snam nell’integrare sempre più i fattori ESG (ambientali, sociali e di governance) nelle proprie strategie. Quest’anno Snam è stata la prima società quotata italiana a dotarsi di un comitato all’interno del consiglio di amministrazione dedicato specificamente ai temi ESG.

Page Alert
ultimo aggiornamento
21 ottobre 2019 - 17:38 CEST