Login    

Sistemi di gestione ambientali

alt2

Nel 2020 sono state effettuate  248 visite di verifica HSEQ

alt2

Snam dal 2018 ha cominciato ad aggiornare le certificazioni esistenti anche in accordo con i nuovi standard (ISO 14001:15 e ISO 9001:15).

test

La politica di Snam è ridurre al minimo gli impatti ambientali generati dalle proprie attività, applicando, ove tecnicamente ed economicamente fattibile, le migliori tecnologie disponibili e adottando specifici sistemi di gestione e procedure interne

Certificare i sistemi di gestione delle proprie attività significa rispettare le normative in vigore e migliorare i processi

Per ottenere un miglioramento continuo delle prestazioni ambientali, Snam gestisce i suoi impegni in un’ottica di prevenzione, certificando i sistemi di gestione delle proprie attività in conformità con la norma di riferimento UNI EN ISO 14001 e in accordo alla propria politica ambientale.

La politica ambientale di Snam si estende a tutta la catena del valore e si applica: a tutte le fasi di produzione di ogni prodotto (es. Produzione di compressori di gas naturale) e servizo (es. Trasporto di gas naturale), comprese le fasi di distribuzione e logistica, oltre alla relativa gestione dei rifiuti ; a ogni sito e edificio; a tutti i rapporti con gli stakeholder esterni; a tutte le fusioni e acquisizioni; a ogni partner commerciale chiave (compresi i partner relativi a operazioni non gestite, joint venture, outsourcing o produttori di terze parti); a ogni fornitore, compresi i fornitori di servizi e appaltatori; a tutti i processi di due diligence nonché i processi di fusione e acquisizione.

Per quanto riguarda i sistemi di gestione ambientale, questi si devono basare su due principi guida: il primo è il rispetto degli obblighi legislativi, il secondo è il miglioramento degli aspetti ambientali dell’azienda.

Lo scopo di questi sistemi è:

  • identificare e controllare i principali aspetti ambientali;
  • coordinare tutte le attività ad impatto ambientale;
  • distribuire responsabilità specifiche per la loro realizzazione.

CICLO DI DEMING

PlanDoCheckAct

 

Per affrontare in maniera sistematica gli aspetti ambientali, Snam quindi identifica e analizza i principali problemi e, solo successivamente, definisce misure strategiche e operative per la loro gestione. Una volta compiuto questo processo si valuta l’efficienza di questi provvedimenti e vengono analizzati ulteriori punti deboli, se necessario. Sulla base di questa fase di controllo, ricomincia il ciclo di pianificazione con la definizione di nuovi obiettivi.

Il raggiungimento di questi obiettivi è quini controllato da Snam attraverso il processo sopra spiegato, chiamato “ciclo di Deming” o “Plan, Do, Check, Act” (Pianificare, Fare, Verificare, Agire).

Le certificazioni dei nostri sistemi di gestione:

Anche nel 2020 Snam ha messo in atto tutte le attività necessarie per estendere le certificazioni dei sistemi di gestione alle nuove società entrate nel perimetro di consolidamento e per mantenere e aggiornare le altre certificazioni esistenti anche in accordo con i nuovi standard (ISO 14001:15 e, ISO 9001:15).

Per verificare l’efficacia dei sistemi di gestione, nel 2020, sono stati effettuati 248 audit: 240 presso le diverse Società del gruppo (di cui 78 condotti da un team esterno) e 8 presso gli appaltatori che lavorano nei cantieri sui temi di salute, sicurezza e ambiente. Questi ultimi e gli audit interni sono stati in parte svolti dal team interno di Snam, composto da 55 auditor.

I principali certificati ISO 14001 di Snam possono essere consultati in questa tabella.

alt

Scopri le certificazioni del Gruppo Snam

Approfondisci
Global compact

Il sito dell’ISO - International Organization for Standardization

Approfondisci
Documenti utili

Leggi gli obiettivi nella nostra ESG Scorecard

Approfondisci
Page Alert
ultimo aggiornamento
20 maggio 2021 - 16:13 CEST