Login    

Dialogo con gli stakeholder

test

Avere un rapporto positivo e costante nel tempo con i propri stakeholder aiuta a far nascere il consenso, ad accrescere la fiducia, a migliorare i processi decisionali e a ridurre i conflitti.

Snam crede nel coinvolgimento partecipativo dei propri stakeholder.

Avere un rapporto positivo e costante nel tempo con i propri portatori d’interesse aiuta a far nascere il consenso, ad accrescere la fiducia, a migliorare i processi decisionali e a ridurre i conflitti. Per questo motivo l’approccio alla sostenibilità è volto in primo luogo a identificare e coinvolgere tutti gli attori con cui l’azienda interagisce e, successivamente, a comprendere gli interessi e le tematiche rilevanti per ciascuno.

È per questo che, con l’intento di proporre una comunicazione proattiva e un dialogo costante con il suo pubblico di riferimento, Snam ha sviluppato nel tempo  un insieme di strumenti e canali specifici per gestire al meglio la relazione con i diversi interlocutori, cercando di proporre sempre contenuti di valore.

L’approccio di Snam verso il coinvolgimento degli stakeholder, spiegato nella Politica per il coinvolgimento degli stakeholder approvata nel 2016,  è finalizzato a:

  • identificare le diverse categorie di stakeholder cui la Società interagisce seguendo l’evoluzione del contesto e lo sviluppo delle attività aziendali;
  • analizzare e comprendere il profilo degli stakeholder e il posizionamento della Società nei loro confronti;
  • approfondire gli interessi e le tematiche rilevanti per ciascuna categoria di stakeholder, attraverso l’aggiornamento periodico dell’analisi di materialità;
  • rendicontare e comunicare periodicamente agli stakeholder i risultati della gestione in relazione alle tematiche materiali di interesse reciproco attraverso il report sulla responsabilità sociale e tutti gli altri strumenti di reporting e comunicazione sviluppati della Società.

Tutte le strutture aziendali contribuiscono alle diverse attività di coinvolgimento degli stakeholder, ciascuna nell’ambito delle proprie prerogative, ruoli e responsabilità.

Nel corso del 2019, nell’ambito dell’analisi di materialità, Snam ha aggiornato la mappatura degli stakeholder, tenendo conto del grado di influenza e dipendenza reciproca tra azienda e stakeholder.
Sono stati 5.460 gli stakeholder (compresi i dipendenti) raggiunti attraverso specifici questionari con una redemption di circa il 39%.

Tra gli stakeholder più importanti per Snam ci sono tutte quelle persone, dipendenti e non, che quotidianamente collaborano con l’azienda come lavoratori.

Attività di dialogo
Snam considera la comunicazione una leva fondamentale per promuovere la partecipazione delle sue persone e per incentivare la condivisione di valori e principi, ma anche di progetti e iniziative. Infatti, l’importanza strategica della comunicazione interna risiede anche nella sua capacità di creare e diffondere valore: attraverso il miglioramento della credibilità aziendale, incrementando il senso di appartenenza delle sue persone . Numerose infatti sono le iniziative di comunicazione interna promosse da Snam. E' stata realizzata una indagine Pulse (erogata a fine 2018 e comunicata ai dipendenti nel 2019), lanciata dal CEO Marco Alverà, con l'obiettivo di tracciare i prossimi passi del percorso di evoluzione dell'azienda grazie al contributo di tutte le persone che sino ad ora hanno reso possibili i successi raggiunti, raccogliendo feedback e commenti da tutte le aree e livelli dell’azienda. Qui i risultati.


Particolare attenzione è stata posta al panel di strumenti utilizzati per comunicare, con l’avvio di un piano organico di cambiamento.

Easy, la intranet del Gruppo, considerata un “digital workplace”, fornisce informazioni e serve da strumento di sensibilizzazione delle persone. Il portale è stato rinnovato grazie al progetto “Agile” di re-design ed è stato rilasciato a luglio 2020: durante l’emergenza, Easy è diventata un punto di incontro tra tutte le persone Snam, permettendo loro di scambiare pensieri, ricevere informazioni utili e rimanere costantemente aggiornati.
I webinar sono strumenti utilizzati da Snam per svolgere attività di formazione ed informazione, durante le quali i dipendenti possono interagire tra loro. Tra quelli più seguiti, sono da menzionare il webinar di informazione medicoscientifica con il prof. Burioni per promuovere comportamenti responsabili di prevenzione e contenimento del rischio pandemico e quello con il CEO di presentazione del piano strategico.
Snam organizza ogni anno numerose iniziative per coinvolgere sempre più da vicino i dipendenti. Quest’anno tali attività sono risultate di fondamentale importanza per rafforzare il senso di comunità e vicinanza.
#Distantimauniti: iniziativa di engagement interno implementata per rafforzare l’attività di ascolto e coinvolgimento durante la pandemia.
• “Diamo Forma al Futuro”: supporto alla progettazione e promozione della raccolta fondi, in collaborazione con Fondazione Snam.
Iniziative di supporto per colleghi e famiglie: polizza Covid-19, servizi di assistenza sanitaria, campagne di test sierologici/tamponi, supporto allo smartworking (kit smart, SIM dati e servizio tethering), pacchetti di offerta welfare Covid-response.
Snamwood: progetto di forestazione e di attenzione all’ambiente, volto alla piantumazione di una foresta di oltre 3.300 alberi dedicata a tutte le persone Snam, in collaborazione con Arbolia. Un contest online ha permesso ai colleghi di votare il nome della foresta a loro dedicata.

 
 

Da sempre viene dedicata particolare attenzione al rapporto con i clienti per soddisfare le diverse esigenze, derivanti dall’evoluzione del mercato del gas, ancor di più oggi che la categoria si è arricchita e diversificata comprendendo soggetti quali: consumatori di gas per uso industriale, autotrazioni, impianti termoelettrici, operatori di terminali di rigassificazione, produttori di gas da campi situati in territorio nazionale, etc.

Attività di dialogo
Sia Snam Rete Gas che Stogit hanno adeguato i propri applicativi informatici e le relative interfacce web per gestire le specificità previste del nuovo Regime di Bilanciamento. Entrambi i business hanno adottato un approccio integrato volto al coinvolgimento e al confronto con i clienti, con un’analisi delle loro richieste. Il monitoraggio della qualità dei servizi coinvolge i clienti in modo continuativo e sempre più esteso.

E'stata condotta una nuova indagine online, coinvolgendo nell’iniziativa tutti gli shipper e i trader con cui Snam ha collaborato nell’Anno Termico 2019-2020 appena conclusosi. L'indagine di customer satisfaction ha avuto un tasso di partecipazione dell’83,6%, con un punteggio medio di soddisfazione di 8,6 su 10.

Nel corso del 2020 sono stati organizzati tre workshop commerciali all’attivo su temi di trasporto, bilanciamento, stoccaggio e rigassificazione sul Piano Decennale, quattro workshop di co-design del progetto Jarvis, per una progettazione in linea con le aspettative del cliente, e un workshop dedicato alla valutazione dei temi di sostenibilità.

 

L’azionariato di Snam è composto da diverse tipologie di investitori (CDP Reti, Banca d’Italia, Azioni proprie, Minozzi, Investitori istituzionali, Investitori retail) ed è così geograficamente diviso: al 32,4% Italia (investitori strategici), 16,8% Italia (retail), 3,1% Italia (istituzionali) al 13,2% Europa Continentale, al 10,2% UK e Irlanda, al 16,8 USA e Canada, al 2,7% le azioni proprie e al 4,8% il resto del mondo.

Attività di dialogo
Snam ha sempre puntato alla trasparenza nei rapporti con la comunità finanziaria, dichiarando esplicitamente i propri obiettivi e i risultati per consentire agli azionisti e al mercato finanziario di valutare tutte le leve di creazione di valore.


Snam ha continuato a promuovere il dialogo con gli azionisti e gli investitori istituzionali grazie a 10 roadshow che si sono tenuti in formato virtuale. Nel 2020 sono stati incontrati in tutto 345 investitori (di cui 140 ESG), in crescita del 18% rispetto all’anno precedente.
Snam ha inoltre organizzato 15 conferenze di settore destinate agli investitori specializzati nel settore utilities e infrastrutture al fine di creare un punto di incontro e dialogo tra loro e il top management di Snam.

Snam inoltre utilizza pubblicazioni per aggiornare i propri azionisti, per esempio:

  • l’Azionista di Snam, a cadenza annuale, fornisce una sintesi delle informazioni rilevanti per tutti gli azionisti attuali e potenziali di Snam. La Guida rappresenta uno degli strumenti che, a partire dal 2010, sono stati realizzati per rafforzare la comunicazione nei confronti degli investitori privati.

Attività di dialogo
Nel corso degli anni Snam ha stabilito con le Istituzioni e l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) un rapporto costruttivo e di fattiva collaborazione. Le istituzioni con cui Snam intrattiene rapporti sono le amministrazioni dello Stato, le Regioni e gli Enti locali e il dialogo è principalmente funzionale a:  

  • soddisfare richieste di dati e informazioni sulle attività societarie 
  • favorire l’accettabilità degli insediamenti sul territorio
  • presentare le domande per l’ottenimento delle autorizzazioni necessarie per la realizzazione di nuove infrastrutture.


Snam ha collaborato all’evoluzione del sistema di regolazione fornendo all’Autorità numerosi contributi e proposte. In particolare, l’attività ha riguardato la revisione dei meccanismi di riconoscimento dei costi energetici, gli utilizzi innovativi della rete di trasporto e le tecnologie per l’integrazione dei gas rinnovabili (quali ad esempio biometano e idrogeno) nonché il riassetto
dell’attività di misura per il trasporto gas, per il quale Snam ha anche provveduto ad elaborare e consultare un documento sulle linee operative di intervento mediante un processo aperto alla partecipazione di tutti gli stakeholder interessati.

Attività di dialogo

Snam ritiene fondamentale mantenere un rapporto costante con le Amministrazioni statali, regionali e locali per soddisfare richieste informazioni sulle attività societarie, favorire l’accettabilità degli impianti sul territorio e presentare le domande per l’ottenimento delle autorizzazioni necessarie per la realizzazione di nuove infrastrutture.

Snam inoltre partecipa ad assemblee pubbliche e organizza visite di carattere formativo e informativo presso le proprie installazioni operative per i funzionari delle Pubbliche Amministrazioni, con l’obiettivo di mostrare direttamente sul campo in cosa consistano tali attività, i loro reali impatti sul territorio e gli standard ambientali e di sicurezza adoperati per garantirne il corretto funzionamento.

Nel 2020, si sono tenuti 50 incontri con sindaci dei comuni interessati dalle attività del Gruppo e 2 incontri con le associazioni territoriali degli agricoltori.

 

Snam lavora a stretto contatto con altri operatori del settore, soprattutto per creare una rete europea integrata e per continuare lo sviluppo di servizi orientati al mercato.

Attività di dialogo

A livello europeo, Snam partecipa attivamente ai tavoli tecnici e di ricerca sul ruolo del gas nel futuro mix energetico e su come nuovi vettori energetici rinnovabili potranno supportare il processo di transizione energetica.


In questo senso, Snam fa parte, tra le altre, delle seguenti associazioni:
EU Clean Hydrogen Alliance, alleanza avviata a livello europeo per il raggiungimento degli obiettivi del Green Deal azzerando le emissioni nette di CO2 entro il 2050, anche grazie al supporto dell’idrogeno.
Oil and Gas Methane Partnership (OGMP) 2.0, organizzata dalla Divisione Ambiente delle Nazioni Unite (UNEP – United Nations Environment Programme).
CEO Action Group, dichiarazione congiunta per il Green Deal europeo del World Economic Forum a sostegno del Green Deal come strategia di crescita per l’Europa, nell’ottica di ripresa post Covid-19 verso emissioni net-zero, basata sulla circolarità, le energie rinnovabili e l’industria a basse emissioni di carbonio.
Alleanza per la Sostenibilità, un progetto di ecosistema, in collaborazione con growITup  piattaforma di Open Innovation creata da Cariplo Factory in partnership con Microsoft Italia), volto a promuovere la crescita sostenibile dell’Italia attraverso il digitale.
European Gas Research Group (GERG), gruppo europeo di ricerca che sviluppa progetti di ricerca ed innovazione tra trasportatori europei di gas naturale.
European Pipeline Research Group (EPRG), associazione di ricerca su tematiche relative alle condotte a cui aderiscono le principali società di trasporto gas e di produzione di tubi in ambito europeo.

 

 

I business partners sono le aziende con cui Snam collabora per l'implementazione di progetti realizzando partership, intese e memorandum of understing come Automotive, Realizzatori / gestori Impianti CNG, LNG per autotrazione, Gestori impianti di biometano e Realizzatori innovazioni tecnologiche nel settore gas.

Attività di dialogo

I principali accordi sottoscritti durante l’anno hanno riguardato la realizzazione di infrastrutture, ricerche e studi di fattibilità nell’ambito dei nuovi business per la transizione energetica.

 

Lavorando capillarmente sul territorio italiano, Snam ricerca con esso un dialogo aperto per consolidare la conoscenza e il rapporto con le comunità nelle quali è presente con le sue attività.
I rapporti che si instaurano con le amministrazioni dello Stato, le Regioni e gli enti locali sono principalmente collegati alla presentazione di domande per l’ottenimento delle autorizzazioni per la realizzazione di nuovi gasdotti e impianti. Allo stesso tempo i rapporti che nascono con le comunità locali sono invece funzionali a far conoscere l’operato di Snam e a sensibilizzare la popolazione locale.

Attività di dialogo

Periodicamente, per illustrare attività e programmi operativi, vengono promossi incontri con gli stakeholder istituzionali competenti:

  • con i sindaci dei comuni interessati dal tracciato e associazioni territoriali degli agricoltori per la presentazione del progetto di massima, prima dell’invio delle domande di autorizzazione e con le associazioni territoriali degli agricoltori, tramite specifici incontri, per le indennità di usufrutto e i pagamenti dei danni alle colture sui terreni interessati dal passaggio dei metanodotti da realizzare, 52 nel 2020
  • assemblee pubbliche per presentare al territorio progetti e iniziative
  • Iniziative di coinvolgimento delle scuole e delle comunità attraverso il progetto Snam per la scuola in collaborazione con Elis e  Young energy 
  • Realizzazione di campagne di informazione dedicate alle comunità con i minisiti per l'Abruzzo, la Puglia e Minerbio

 

UN ESEMPIO: MINISITO SNAM PER L'ABRUZZO

Il mini sito web di Snam è dedicato ai progetti dell’azienda in Abruzzo, con tutti gli approfondimenti sugli obiettivi, sul tracciato, sulla sicurezza e sulla compatibilità ambientale delle opere.
L’area navigabile, accessibile all’indirizzo Snam per l'Abruzzo, si propone come un nuovo strumento di dialogo con la popolazione, esponendo in modo completo le caratteristiche dei metanodotti e della centrale di compressione che verranno realizzati sul territorio e fornendo dati e informazioni di contesto sul settore del gas naturale e sulle infrastrutture già in esercizio in Italia.

Per lo svolgimento delle sue attività, Snam si rivolge a numerosi soggetti presenti sul mercato, opportunamente qualificati e ricerca in questi, per attivare una partnership, un operato che rispecchi determinati valori. 


Attività di dialogo
 

I fornitori sono costantemente coinvolti e aggiornati sulle strategie e l’operato di Snam attraverso questionari e workshop online. In particolare, il 2020 ha visto come temi centrali quello del cambiamento climatico e della sensibilità ai temi ESG.
 

Il portale fornitori

Attivo dal 2013, il Portale è il mezzo più importante per attuare la politica di approvvigionamento di Snam e per fornire un ulteriore contributo in termini di trasparenza, tracciabilità e completezza delle informazioni rese ai fornitori attuali e potenziali. Al suo interno contiene informazioni, approfondimenti, best practice, documenti, aggiornamenti sui processi e le procedure che regolano la qualifica e le attività di procurement. Al 31 dicembre 2020 risultano registrati 2.275 fornitori con una partecipazione molto attiva. 

 

Snam interagisce quotidianamente con tutti i media online e offline: quotidiani, periodici, agenzie di stampa, radio, tv, siti internet e blog, a livello locale, nazionale e internazionale.

Attività di dialogo
Comunicare con i media è considerato fondamentale nell’ambito dei rapporti con il territorio e con gli stakeholder in generale. Nel dialogo con i media Snam punta a fornire in modo efficiente le informazioni necessarie per far conoscere e comprendere al meglio le attività dell’azienda, la sua storia, il suo contesto di business, le caratteristiche strategiche distintive, i programmi e i risultati raggiunti.

Il risultato è un’azione di comunicazione che, valorizzando l’impegno sostenibile dell’azienda, gli aspetti industriali del business, le iniziative con le quali l’azienda contribuisce allo sviluppo culturale e civile delle Comunità e del territorio, esprime in modo efficace i valori aziendali.

E’ impegno di Snam una informazione veritiera, tempestiva, trasparente e accurata verso l’esterno. E’ convinzione di Snam che una corretta relazione con i mezzi di informazione contribuisca in modo propositivo al dialogo e all’interazione con gli stakeholder nonché alla diffusione di una maggiore conoscenza della Società, della sua mission e delle sue attività. L’interazione è costante e quotidiana e avviene attraverso diversi canali: da quelli tradizionali ai i social media come  Twitter, YouTube, LinkedIn,Flickr, Instagram e Facebook

Snam ha adottato uno stile di comunicazione integrato tra canali tradizionali e digitali consentendo un significativo incremento dell’esposizione sui principali media italiani e internazionali. Parallelamente, sui canali digitali ha creato uno storytelling volto a valorizzare l’azienda, le sue persone e i nuovi business ingaggiando fortemente la community con un linguaggio immediato. A testimonianza di ciò, la Società è stata confermata, anche nel 2020, sul podio delle aziende italiane leader nel campo della comunicazione digitale della classifica italiana “Webranking”, con 91,4 punti su 100.

 

Policy Snam

Scarica le policy di Snam e altri documenti utili

Link
Report di sostenibilità

Esplora il Report di Sostenibilità 2019

Link
Storia della metanizzazione

Leggi la storia della metanizzazione in Italia

Link
Page Alert
ultimo aggiornamento
15 aprile 2021 - 18:28 CEST