Login    

Impegno sociale

Fondazione Snam

Fondazione Snam sostiene il progetto del Comune di Milano “ForestaMI” per la piantumazione di 3 milioni di alberi entro il 2030. Fondazione Snam progetterà interventi strategici di forestazione e sosterrà l’iniziativa in partenariato con Tep Energy Solutions.

Young energy

Il progetto di Snam di alternanza scuola lavoro, chiamato Young Energy, è rivolto agli studenti del terzo, quarto e quinto anno di scuola secondaria superiore.

Strategie e impegni

Snam e Federparchi collaborano con l’obiettivo di rafforzare la tutela del territorio e la salvaguardia dell’ambiente e delle biodiversità

Collaborare con enti, associazioni no-profit e istituzioni, è parte integrante della nostra strategia di sviluppo sostenibile e Snam, sulla base del principio di inclusività, intende attivare relazioni valoriali e di fiducia riconoscendo a tutti il diritto ad essere ascoltati, e impegnandosi a rendicontare le attività e le scelte fatte.

Snam, nell’attivazione delle relazioni con tutti i propri stakeholder, ritiene che il rispetto della legge, l’eticità, la trasparenza, siano elementi fondamentali al di fuori dei quali sia impossibile avviare qualsiasi tipo di collaborazione.
Aspetto non secondario, alla base di tutte le proprie collaborazioni, Snam si ispira a principi generali che costituiscono la base del suo operare:

  • Assicurare la pluralità delle opinioni e degli orientamenti politici e culturali
  • Garantire la chiarezza degli intenti e quindi la trasparenza nella gestione dei progetti
  • Riconoscere le istanze sociali, culturali, ambientali rappresentative del territorio
  • Assicurare la sostenibilità nel tempo del progetto
  • Assicurare capacità di progettazione e flessibilità nella declinazione dei percorsi


Nel 2019 a favore del territorio sono stati destinati circa 0,3 milioni di euro per liberalità e sponsorizzazioni e circa 2,6 milioni di euro per le compensazioni ambientali. Per la tutela dell’ambiente, Snam ha effettuato spese per un valore di circa 114,4 milioni di euro (101 milioni di euro per investimenti e 13,4 milioni di euro per costi di gestione).

Tra le iniziative proposte nell'ultimo anno, oltre a quelle della Fondazione Snam, ci sono, ad esempio, l'iniziativa in collaborazione con Legambiente Munnezzafree, il libro dedicato alle Foreste  Casentinesi presentato al festival letterario e culturale “Fuori conTesto” con la partecipazione del Premio Strega Giovani Fabio Genovesi e il progetto Young energy.

Politica per la gestione delle attività filantropiche e delle iniziative sociali

Le collaborazioni sono selezionate in base alla “Politica per la gestione delle attività filantropiche e delle iniziative sociali”, coerentemente con la strategia dell’azienda, il legame col territorio, e in linea con gli obiettivi di sostenibilità.

Snam adotta  iniziative per  la comunità  che includono  liberalità e sponsorizzazioni.

In  particolare, nello  scegliere  o  nel  promuovere gli  interventi, sono  privilegiati i seguenti criteri:

  • sostegno   alla  diffusione   della  conoscenza  dell'Azienda   e  dei  suoi  piani  dì crescita strategica;
  • capacità di creare cultura  e valore aggiunto  per la comunità,nel rispetto delle tradizioni, in  una  logica  di  miglioramento continuo  nel  tempo  e  di sostenibilità;
  • capacità    di    creare    valore    economico    in    modalità    tali    da   generare contemporaneamente  valore   per  l'azienda,   per  gli  stakeholders e    per  il territorio in cui essa opera.

Gli interventi sono quindi orientati verso organismi che operano  in favore  della  tutela  dell'ambiente, della  cultura, del sociale e della  salvaguardia del territorio e sono attivi  nelle  aree  geografiche  dove  il Gruppo  Snam è già presente con le proprie  infrastrutture e/o  con investimenti di sviluppo  o potenziamento delle stesse.

Munnizza Free

Il biometano, così come l’idrogeno, è per Snam una risorsa energetica fondamentale per la transizione energetica verso un’economia low carbon. Infatti, essendo ottenuto sia da sottoprodotti agricoli e agroindustriali, sia dalla frazione organica dei rifiuti solidi urbani è rinnovabile, flessibile e programmabile.
Snam ha investito nello sviluppo di questa risorsa con una serie cospicua di azioni e ha implementato nella provincia di Caltanissetta, attraverso la controllata Enersì, un’infrastruttura che produce biometano e compost. Il biometano prodotto sarà inserito nella rete gas come fonte di energia rinnovabile, mentre il compost sarà utilizzato come fertilizzante naturale al posto di quello chimico, sviluppando così un’economia circolare.

Per sostenere l’utilizzo di del biometano, ha aderito alla campagna di sensibilizzazione di Legambiente in Sicilia chiamata Munnizza Free, una campagna di informazione, sensibilizzazione e volontariato ambientale per liberare la Sicilia dai rifiuti e promuovere l’economia circolare.  Una serie di appuntamenti e iniziative sul territorio dedicate alle amministrazioni, alle scuole, ai cittadini.
Munnizza Free prevede tra l’altro un «road show» nelle 9 province siciliane con l’organizzazione di ecoforum organizzati da Legambiente e progetti scolastici. Tra i temi trattati appunto anche l’utilizzo del biometano per diffonderne la conoscenza alla cittadinanza e ottenere la licenza ad operare.

Young Energy

Young Energy è il progetto che, giunto alla sua terza edizione, ha l’obiettivo di facilitare l’orientamento degli studenti e avvicinarli al mondo del lavoro attraverso iniziative focalizzate sul business societario.
Dall’inizio del progetto, Snam ha assunto 18 ragazzi provenienti dagli istituti coinvolti e, nel corso dell’anno scolastico 2019-2020, Young Energy si è svolto in 5 regioni e 8 istituti tecnici superiori, coinvolgendo circa 800 studenti impegnati nello svolgimento di attività di formazione anche in modalità a distanza.

Snam intende dare il proprio contributo e rafforzare la sua responsabilità sociale d’impresa. Ecco perché è stata avviata la Fondazione Snam: per contribuire alla realizzazione di infrastrutture materiali ed immateriali, facendo leva sul know-how, i network, i mezzi tecnici per sviluppare partnership, progetti e iniziative di utilità sociale.

Il rapporto tra impresa e società è sempre più un tema di attenzione e interesse.

Negli ultimi anni, il perdurare dell’incertezza economica e il contestuale aumento delle emergenze sociali hanno fatto emergere un forte disagio, soprattutto nelle fasce più deboli delle popolazioni.

Le imprese, che da sempre giocano un ruolo fondamentale nello sviluppo economico e sociale di un Paese, hanno risposto mettendo in campo politiche e strumenti per contribuire a rispondere a queste emergenze.

Nel 2019 la Fondazione ha ospitato un workshop formativo di 2 giorni a San Donato Milanese per i finalisti e finanziato 2 delle start-up vincenti con un premio economico e un percorso di mentorship.
Le 2 start-up premiate da Fondazione Snam sono “Playrech”, app di urban game che interviene nell’ambito della riqualificazione del patrimonio culturale e “Tailler delle Terre” che utilizza scarti di lavorazione per la produzione di vasellame.

ForestaMI

Fondazione Snam sostiene il progetto del Comune di Milano “ForestaMI” finalizzato alla piantumazione di 3 milioni di alberi entro il 2030 di cui 2 milioni entro il 2026.
E' un progetto su vasta scala che si propone di avere un forte impatto sull’incremento della resilienza del territorio urbano e dell’hinterland milanese agli stress ambientali ed agli effetti del riscaldamento climatico. In particolare, Fondazione Snam progetterà interventi strategici di forestazione in aree appositamente individuate con il Comune di Milano e sosterrà finanziariamente l’iniziativa in partenariato con Tep Energy Solutions.

Cortile dei Gentili

Il Cortile dei Gentili è un’iniziativa del Pontificio Consiglio per sostenere i bambini provenienti da zone disagiate.
Durante il 2019 Fondazione ha sostenuto due delle principali iniziative del Cortile volte alla raccolta fondi nelle città di Milano e Roma. Fondazione ha inoltre partecipato all’organizzazione del “Treno e della nave dei bambini”, iniziativa con cui sono stati portati 400 bambini provenienti da zone disagiate della Liguria,  Sardegna e Campania, in visita dal Papa.

 


Ad Aprile 2018 è partito un programma di iniziative, che Fondazione Snam dedica a tutte le persone dell'azienda - dipendenti e collaboratori - pensate per “liberare l’energia” delle attività sociali dei singoli. 

Nel 2019, la Fondazione ha raddoppiato il contributo, raccolto con iniziative di crowdfunding, distribuito a 7 progetti promossi dai dipendenti Snam, contribuendo con un totale di circa 17,5 mila euro. Si è inoltre finanziato un percorso di incubazione per supportare un progetto selezionato.

E' stata inoltre organizzata la seconda edizione della Giornata del volontariato durante la quale i dipendenti Snam hanno dedicato una giornata di lavoro come volontari presso enti del terzo settore individuati da Fondazione. Rispetto all'edizione dell'anno precedente, ha visto raddoppiare la partecipazione, ampliarne la durata a duesettimane e ha aperto la possibilità di partecipazione a familiari e amici dei dipendenti e ai partner Snam. Sono stati 750 i volontari iscritti di cui circa 600 dipendenti e 150 tra familiari, universitari, start-up, partner e fornitori. Sono state offerte più di 6.000 ore di volontariato a 70 enti del terzo settore distribuiti su 60 località italiane.
Sempre nella “Giornata del Volontariato” è stato introdotto il Premio di Solidarietà, dando la possibilità ai volontari Snam di scegliere un progetto presentato dagli 8 enti che hanno ricevuto il maggior numero di iscrizioni, e di destinare un contributo extra di 5.000 euro. Il progetto “Senti come mi sento” di AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla) si è aggiudicato il premio.

Snam e Federparchi hanno  l’obiettivo di rafforzare la tutela del territorio e la salvaguardia dell’ambiente e delle biodiversità. La collaborazione si inquadra in un più ampio approccio di Snam alle tematiche di sostenibilità, incentrato sull’ulteriore valorizzazione del legame tra impresa e territorio e dei reciproci benefici che ne possono scaturire.
La collaborazione con Federparchi rappresenta per Snam un’opportunità unica per sviluppare sinergie con chi detiene competenze di eccellenza in ambito scientifico, naturalistico e faunistico.
Federparchi e Snam, inoltre collaborano per l'iniziativa editorale "Sentieri sostenibili" e hanno lavorato insieme per i progetti di sensibilizzazione ambientale con le scuole "Storie che raccontano il futuro" e "La rete della Fiducia e del Rispetto".

Ormai da anni Snam valorizza le positive esperienze con i parchi italiani con l’iniziativa editoriale “Sentieri Sostenibili”, una collana con la quale Snam testimonia il suo impegno sui temi della tutela ambientale e sull’adozione di virtuose best practice che contraddistinguono da sempre il modo di operare della Società nella realizzazione delle infrastrutture. La quinta pubblicazione che si è aggiunta alla collana ha per oggetto il Parco Nazionale Foreste Casentinesi ed è stata presentata al festival letterario e culturale “Fuori conTesto” con la partecipazione del Premio Strega Giovani Fabio Genovesi. Il Parco, recentemente riconosciuto dall’Unesco come “Patrimonio dell’Umanità”, si estende tra Toscana e Romagna ed è attraversato per un breve tratto da due metanodotti paralleli facenti parte della dorsale di trasporto che porta il gas dal nord Africa in Italia. Il racconto del parco e delle sue peculiarità geografiche, naturalistiche, storiche e culturali si intreccia con le pratiche svolte da Snam in un’area di particolare pregio, che consentono a infrastrutture indispensabili per il fabbisogno energetico del
Paese di convivere con l’ambiente e gli ecosistemi.

Snam ha aderito a gennaio 2012 a Fondazione Sodalitas, fondazione di Assolombarda alla quale aderiscono 84 importanti imprese e fondazioni. La mission di Sodalitas è quella di costruire un ponte tra mondo d’impresa e settore non profit, contribuendo a far crescere in modo diffuso la capacità progettuale e manageriale del Terzo Settore e sviluppando progetti per promuovere la sostenibilità d’impresa nel mercato italiano.

In quest’ottica Snam, dal 2011, ha partecipato al premio Sodalitas Social Innovation dove collabora alla valutazione dei lavori proposti, prendendo parte alle Commissioni di qualità formate da un selezionato gruppo composto da imprese, fondazioni erogatrici e istituzioni. Oltre al premio, Snam partecipa anche alle iniziative di follow-up in cui si promuove il dialogo tra aziende e organizzazioni non profit per la costruzione di un linguaggio comune che porti a progetti più efficaci ed efficienti. 

Snam inoltre collabora  con Sodalitas portando le sue best practice, a Sodalitas Value Academy, ciclo di incontri riservati alle imprese associate  che ha l’obiettivo di offrire un’opportunità di confronto e networking su temi strategici per la creazione di valore e per l’integrazione della sostenibilità in azienda.

Fondazione Snam

Approfondisci le iniziative della Fondazione Snam

Approfondisci
Global compact

Fondazione Sodalitas organizzazione promossa nel 1995 per costruire un ponte tra impresa e società

Approfondisci
Documenti utili

Federazione Italiana dei Parchi e delle Riserve Naturali (Federparchi)

Approfondisci
Page Alert
ultimo aggiornamento
01 luglio 2020 - 09:41 CEST