Login    

Snam Talks

Snam talks

Progetti e idee per un futuro più sostenibile.

Cambiamento climatico, biodiversità, transizione energetica, valorizzazione dei territori e sviluppo sostenibile sono gli argomenti affrontati nella nuova video serie “Snam Talks”: racconti di donne e uomini che provengono da storie, culture e professioni diverse, accomunati dall’attenzione alla responsabilità sociale. Progetti e idee per un futuro più sostenibile.

Luca Mercalli
Meteorologo

La grande sfida ai cambiamenti climatici
 

 
La responsabilità di Stati, istituzioni e imprese nel contrastare il cambiamento climatico e gli impatti ambientali. Un tema fondamentale per il meteorologo, climatologo, divulgatore scientifico e accademico italiano.

Marco Alverà
Amministratore Delegato Snam

L’importanza della transizione energetica
 

 
Innovazione e sostenibilità sono elementi decisivi per l’azienda energetica del futuro. Snam punta sui gas rinnovabili come idrogeno e biometano, la mobilità sostenibile e l’efficienza energetica per favorire la transizione energetica.

Milovan Farronato
Curatore del Padiglione Italia alla Biennale di Venezia 2019

Arte e impegno sostenibile
 

 
L’arte come strumento per creare consapevolezza e senso di responsabilità per uno sviluppo sostenibile: le parole di uno dei più importanti curatori artistici italiani contemporanei.

Valeria Mosca
Forager

Salute del Pianeta: difendiamo la biodiversità
 

 
Esplorazione, raccolta, cucina. Valeria Mosca con il suo progetto Wood*ing sta promuovendo in Italia la cultura dell’alimentazione con cibi spontanei selvatici.

Nico Vascellari
Artista e performer

Sviluppo e dialogo in una società che cambia
 

 
Il dialogo tra arte, cultura e territorio per creare valore e sviluppo sostenibile. L’originale punto di vista dell’artista Nico Vascellari.

Pietro Leemann
Chef

Stili di vita: una scelta per il Pianeta
 

 
Nuovi modelli economici sostenibili passano anche attraverso l’adozione di nuovi stili di vita. Pietro Leemann è il primo chef vegetariano europeo ad aver ricevuto la stella Michelin nel 1996 e ha fatto dell’alimentazione una filosofia di vita.

Le interviste sono state registrate prima della pandemia ma i temi della sostenibilità oggi sono attuali più che mai.

Page Alert
ultimo aggiornamento
04 giugno 2020 - 11:19 CEST