Login    

La valorizzazione dei talenti

test

Nel 2019, il 99% dei dipendenti è stato coinvolto in attività di formazione

alt2

Sono state erogate complessivamente 114.179 ore di formazione per tutto il 2019, con 26.518 partecipazioni

alt2

L’impegno di Snam per il futuro è quellodi erogare almeno 320.000 ore di formazione entro il 2023 

Nel corso del 2019 è stato lanciato il secondo ciclo di Performance Management che ha visto l’ampliamento della popolazione interessata a tutti gli impiegati di sede (Corporate e Operations).

Valorizzare le persone significa capire le loro capacità, sviluppare le loro competenze e arricchire il loro bagaglio professionale e umano: la formazione è lo strumento di sviluppo idoneo per dare valore alle proprie risorse.

Nel 2018 è stato implementato l’utilizzo del sistema di assegnazione e valutazione degli obiettivi, il Performance Management, che contiene al suo interno anche obiettivi su aspetti comportamentali e su temi di sostenibilità, tra i quali sono compresi anche quelli relativi alla prevenzione degli infortuni sul lavoro. Tutti i processi di valutazione sono formalizzati e prevedono il colloquio di feedback che costituisce un momento istituzionale di scambio e comunicazione tra responsabile e collaboratore, anche per raccogliere elementi utili alla definizione di nuove azioni di sviluppo e di valorizzazione delle persone. Il nuovo sistema coinvolgerà a regime tutta l’azienda attraverso la progressiva estensione del perimetro di performance su un arco temporale triennale (2018-2020). Nel 2019 sono state valutate circa 1.587 persone. 

Nel corso del 2021, il sistema di Performance Management coinvolgerà tutta la popolazione aziendale.

Per sviluppare le competenze dei talenti Snam è passata da una logica di corsi a quella dei percorsi ritagliati per le specifiche esigenze.

Si è quindi passati dalla logica dei corsi a quella dei “percorsi” formativi, cioè all’individuazione di interventi formativi maggiormente strutturati che accompagnano nel tempo la gestione operativa dell’attività nella quale le funzioni HR territoriali assumono una maggiore centralità.

Complessivamente nel 2019 sono state erogate circa 114.179 ore di formazione (+5,9% rispetto al 2018), di cui circa 29.755 dedicate a tematiche di  HSEQ. L’incremento è attribuibile anche all’erogazione in modalità e-learning a tutta la popolazione aziendale di 5 moduli, di circa 1 ora ciascuno, del percorso Compliance, in cui sono stati trattati temi di Market Abuse, Privacy, Modello 231, Anticorruzione e Antitrust.

Basandoci sul Modello di Kirkpatrick dal 2017 valutiamo il livello di gradimento dei nostri corsi formativi, principalmente quelli che afferiscono a programmi di sviluppo della leadership, misurando il grado in cui i partecipanti trovano la formazione efficace, coinvolgente e pertinente ai loro ruoli lavorativi attuali. Il punteggio complessivo per il 2019 è stato di 4,5 su 5. Applichiamo inoltre il secondo livello di valutazione su tutti i nostri corsi di e-learning, misurando l’effettiva efficacia didattica del percorso formativo in termini di ritenzione delle conoscenze e di miglioramento delle competenze.

Siamo i pionieri dell’energia, ispiriamo e costruiamo innovazione al servizio della collettività.

Snam è molto attenta ai cambiamenti in atto e, per essere protagonista della transizione energetica, deve far evolvere i propri modelli di management, aprirsi al mondo esterno e utilizzare tutte le nuove tecnologie digitali. Puntiamo alla creazione di una cultura comune fondata sulla nostra storia lunga circa 80 anni e sulla valorizzazione delle competenze di tutte le nostre persone. Snam Institute è un acceleratore di innovazione, capace di proiettare l’azienda verso il futuro, partendo dalle nostre radici, da quel know-how tecnico che è la forza di Snam, rendendolo patrimonio di tutti. Attraverso i tre pilastri dell’Institute, Technical, Leadership, Innovation & Transformation lavoriamo in ottica di continuo scambio ed evoluzione delle nostre conoscenze e capacità manageriali in ottica di sviluppo del business.

I percorsi della Digital Experience facilitano la comprensione dei trend del digitale per prendere parte in maniera attiva al cambiamento.

Per vincere la sfida dell’evoluzione digitale, Snam necessita di nuove competenze: ecco perché l’area Innovation & Transformation di Snam Institute ha messo a punto i percorsi formativi della Digital Experience. Il concetto di trasformazione lega i corsi, organizzati in tre contenitori tematici, in un unico network digital: i moduli del settore Human vedono le trasformazioni come opportunità di crescita per le persone e la società, i corsi Innovation affrontano le trasformazioni in atto nel modo di fare business abilitate dalle nuove tecnologie e dal digitale. La trasformazione delle organizzazioni e delle modalità di lavoro, infine, è l’oggetto dei corsi della sezione Culture, un viaggio al cuore dei cambiamenti che liberano il potenziale innovativo delle persone.

Da giugno 2020 la piattaforma si rinnova con un'interfaccia utente ancora più accattivante, portando con se tante novità come 11 nuovi corsi, gamification e un test per mettere alla prova le proprie conoscenze digitali.

Open Journey: un’occasione per aprire nuovi spazi di discussione e confronto all'interno della nostra azienda

Open Journey è un programma di incontri ciclici che hanno l'obiettivo di incentivare lo scambio e la condivisione di idee, utili alla nostra cultura aziendale.

Durante gli interventi vengono ospitati protagonisti provenienti da realtà esterne (CISCO, Barilla, Unicredit etc.) per raccontare il loro contributo al cambiamento nel modo di pensare, collaborare, comunicare, fare business.

Un'opportunità aperta a tutte le persone di Snam, per continuare il percorso di crescita su temi legati all'internazionalizzazione, al digital, alla diversity e alla cultura manageriale.

Inspire the Future

Nel 2019 alcuni Manager Snam e partecipanti provenienti dalle affiliates Desfa, Gas Connect Austria, TAG e Teréga hanno partecipato a Inspire the Future, percorso formativo che il Leadership Institute ha progettato per i senior manager che hanno la responsabilità di guidare il business. Il percorso si è sviluppato su tre moduli (Leading Strategy, Driving Decisions through Innovation, Leader as a Coach & Corporate Storytelling) e tre location (Milano, Londra, Parigi) toccando contenuti ed esperienze orientate a stimolare la visione strategica, la capacità di promuovere l’innovazione e la capacità di guidare le persone nella trasformazione.

I centri di competenza e l'internal faculty

Snam, al fine di preservare l’importante patrimonio relativo al proprio knowhow tecnico, per svilupparlo e renderlo accessibile ad altri, ha istituito i Centri di Competenza, ovvero gruppi di persone trasversali alle strutture organizzative che possiedono conoscenze ed esperienze consolidate e riconosciute in specifiche aree tematiche rilevanti per il business. L’obiettivo principale del progetto è quello di presidiare, sviluppare e diffondere il know-how aziendale anche con la realizzazione di azioni formative innovative e percorsi di crescita collegati alla professionalità.


Ai Centri di Competenza si affianca una “Internal Faculty” formata da 80 dipendenti che trasferiscono le proprie conoscenze tecniche e di business ad altri colleghi in una logica “by Snam to Snam”. La Faculty nel 2019 ha fornito circa 1.200 ore di docenza, contribuendo alla formazione di circa 600 persone.

Progetto Con la scuola

Snam Institute è l'istituto di Snam dedicato alla formazione non solo di dipendenti e collaboratori, ma anche di stakeholder in una logica di rete per creare valore condiviso per le comunità. Il progetto "Con la scuola" nasce dalla collaborazione virtuosa tra aziende e sistema scolastico e dalla consapevolezza diffusa che il corpo docente si trova oggi ad affrontare nuove sfide dovute ai forti cambiamenti sociali e culturali sviluppatisi negli ultimi due decenni: multiculturalismo, studenti nativi digitali, digitalizzazione dei programmi e degli strumenti didattici. Questo progetto ribalta il modello dell’alternanza scuola lavoro, infatti anziché coinvolgere direttamente gli studenti lo fa passando attraverso il corpo docenti e fornendo loro approcci, metodologie e strumenti volti a costruire una vera e propria didattica per Competenze.

Nel 2020, per affrontare la situazione emergenziale legata al Covid-19 che ha investito in modo importante il mondo della scuola, il team di progetto si è attivato tempestivamente per dare alla comunità didattica una risposta alle difficoltà e alle sfide straordinariamente inedite che ci si è trovati ad affrontare.

Lo strumento utilizzato è una miniserie di webinar aperti a una comunità di scuole che si sono dimostrate interessate, incentrati sulla DAD (didattica a distanza).

Sono stati svolti 7 webinar, coinvolgendo 350 docenti, 20 dirigenti e 50 scuole.

2019: ore di formazione erogate

  2017 2018 2019
Totale ore erogate (n.) 85.346 107.771 114.179
Partecipazioni (n.) 8.604 13.999 26.518
Ore di formazione medie per dipendente (n.) 29,2 35,7 37,7
Coinvolgimento (%) 75,4 93 99,2

 

2019: principali iniziative di formazione

Descrizione Ore erogate (N°) Partecipazioni (N°)
Formazione Manageriale 19.524 4.356
Formazione tecnica 47.705 8.023
Salute, Sicurezza, Ambiente e Qualità 29.755 5.580

 

alt

Approfondisci la pianificazione delle carriere in Snam

Approfondisci
Global compact

Scopri il progetto di formazione ICT a Crema, un percorso di sviluppo manageriale innovativo

Approfondisci
Documenti utili

Esplora il Report di Sostenibilità 2019

Approfondisci
Page Alert
ultimo aggiornamento
22 settembre 2020 - 14:56 CEST