Login    

L'efficienza energetica per le imprese

L'efficienza energetica per le imprese

Nello scenario di mercato attuale, la competitività delle imprese dipende in misura sempre più forte dalla loro capacità di migliorare costantemente l’efficienza energetica e la sostenibilità dei propri processi produttivi e aziendali.

Il segmento industriale è il terzo settore in Italia per fabbisogno energetico, dopo gli edifici e i trasporti, con il 20,6% dei consumi finali di energia, in sensibile calo rispetto al 30% del 1990 quando rappresentava il settore più energivoro.

Gli edifici del segmento terziario contano per l’11,3% dei consumi finali di energia e hanno trainato i consumi nel periodo 1990-2017, raddoppiandoli nonostante la crisi economica.

 

Gli strumenti per efficientare le imprese

Le diagnosi energetiche

Con il Decreto Legislativo 102/2014, le grandi aziende e le aziende energivore sono tenute ad effettuare ogni 4 anni una diagnosi energetica. Si tratta di una valutazione sistematica degli utilizzi energetici che permette di definire il profilo di consumo e il bilancio energetico di ciascuna struttura, identificare le eventuali inefficienze nella gestione energetica e nelle modalità di consumo e individuare interventi ed azioni di miglioramento energetico.

Accesso a Certificati Bianchi, Conto Termico e Qualifiche CAR

I Certificati Bianchi, o Titoli di Efficienza Energetica (TEE), sono il principale meccanismo di incentivazione nel settore industriale e premiano interventi che generano risparmi energetici misurabili.

Le qualifiche CAR, o Cogenerazione ad Alto Rendimento, sono tipologie specifiche di Certificati Bianchi e premiano la realizzazione di impianti di cogenerazione secondo determinate tecnologie.

Il Conto Termico incentiva interventi per l’incremento dell'efficienza energetica e la produzione di energia termica da fonti rinnovabili per impianti di piccole dimensioni, ed è principalmente destinato alla Pubblica Amministrazione e a interventi in ambito civile terziario.

I contratti EPC

L’EPC, o Energy Performance Contract, è un contratto di rendimento energetico con cui un soggetto fornitore si impegna a realizzare – con mezzi finanziari propri o di terzi – una serie di servizi e di interventi integrati per riqualificare e migliorare l’efficienza di un sistema energetico di proprietà del cliente. Il fornitore verrà remunerato con un corrispettivo correlato al risparmio energetico ottenuto grazie agli interventi di efficientamento, che a sua volta determina per il cliente un risparmio diretto sulla bolletta energetica.

Gli impianti di cogenerazione

Un impianto di cogenerazione permette la produzione combinata di energia elettrica ed energia termica, utilizzabili per il processo produttivo e per il riscaldamento ambientale, a partire da un’unica fonte di energia primaria. La produzione combinata può incrementare l’efficienza della configurazione impiantistica complessiva fino a oltre l’80%.

Gli impianti di trigenerazione

La trigenerazione è una particolare applicazione della cogenerazione in cui l’energia termica recuperata viene trasformata parzialmente o completamente, a seconda delle esigenze del sito, in energia frigorifera.

La trigenerazione è quindi un’applicazione molto efficiente per tutti i processi che richiedono una quantità costante di energia frigorifera, sia per applicazioni industriali che per il raffrescamento ambientale.

Gli impianti fotovoltaici

Gli impianti fotovoltaici sono impianti elettrici che convertono l'energia solare in energia elettrica mediante il cosiddetto effetto fotovoltaico. Consentono quindi di produrre energia rinnovabile laddove può essere consumata.

La certificazione ISO 50001

La Norma ISO 50001 – Sistemi di Gestione dell’Energia rappresenta lo standard internazionale relativamente ai sistemi di Energy Management e si pone come lo strumento per gestire e migliorare le prestazioni energetiche ed i relativi costi. È applicabile a tutte le organizzazioni che vogliano gestire e migliorare la performance energetica.

I sistemi di monitoraggio

I sistemi integrati di monitoraggio e controllo delle prestazioni energetiche consentono di misurare i consumi, monitorare l’andamento delle utenze ritenute significative, individuare le aree di maggior consumo, analizzare i dati dei misuratori in campo, confrontarli con i valori di riferimento, individuare criticità e azioni correttive di tipo procedurale, manutentivo e impiantistico.

Supporto all’Energy Manager

Le imprese possono affidarsi a risorse esterne per ottenere le competenze tecniche, specialistiche e metodologiche necessarie per impostare una gestione energetica ottimale, garantire il raggiungimento degli obiettivi di efficienza e risparmio energetico e consentire gli adempimenti agli obblighi.

 

Il Sustainable Energy Program di TEP

Il Sustainable Energy Program è il percorso di innovazione e miglioramento continuo delle performance energetiche e socio-ambientali che TEP ha sviluppato per le aziende. TEP accompagna l’impresa nell’individuazione e realizzazione di soluzioni e strategie capaci di ridurre l’impatto dei suoi processi, ridurre la bolletta energetica e liberare risorse per nuovi sviluppi di business.

TEP, partner negli investimenti, supporta il cliente nella gestione di tutti gli ambiti legati all’energia e all’ambiente aiutandolo a intraprendere progetti innovativi a livello di impianti, gestione e modello di business, nonché pianificazioni sostenibili secondo i criteri ESG.

Attraverso il Sustainable Energy Program è possibile accedere a tutti i principali servizi di efficientamento disponibili per le imprese.


I punti di forza del Sustainable Energy Program

  • Fornisce soluzioni di lungo periodo per la riduzione dell’impatto ambientale dei processi e delle attività aziendali e per l’utilizzo sostenibile del capitale naturale.
  • TEP è partner negli investimenti
  • TEP supporta il cliente nella gestione di tutti gli ambiti legati all’energia e all’ambiente
  • Un’offerta modulare in base alle specifiche esigenze dell’azienda, come la carbon neutrality, l’allineamento alle best practice del settore di riferimento o la riduzione dei costi.

I vantaggi del Sustainable Energy Program

  • Miglioramento delle performance ambientali e riposizionamento competitivo
  • Miglioramento della sicurezza aziendale grazie ad una migliore gestione dei rischi ambientali
  • Risparmio energetico e miglioramento dell'efficienza di attività e processi aziendali
  • Contributo al raggiungimento di obiettivi aziendali di responsabilità sociale e tutela del territorio
  • Aumento della trasparenza nella comunicazione interna ed esterna.

Pompe di calore e cogenerazione

Le pompe di calore a gas e la micro-cogenerazione sono le soluzioni più immediate ed efficaci per raggiungere gli obiettivi di decarbonizzazione, combattere l'inquinamento atmosferico, incrementare l'efficienza energetica e promuovere l'utilizzo di energia rinnovabile nella climatizzazione degli edifici.

 

Approfondisci

Page Alert
ultimo aggiornamento
05 agosto 2020 - 15:14 CEST