Snam per Sabbioncello
Login    

I campi di stoccaggio in Italia sono nella loro totalità di tipo depletato ovvero sono livelli porosi e permeabili in cui la natura vedeva già presente del gas naturale e in cui Stogit, in qualità di concessionario di un bene dello stato riporta ciclicamente il gas laddove è stato per milioni di anni.

Lo stoccaggio riveste un ruolo fondamentale nella filiera del gas ai fini del bilanciamento del sistema non solo a livello stagionale (iniezione gas nel periodo estivo ed erogazione nel periodo invernale per coprire il differenziale tra la domanda di gas e le importazioni e la produzione nazionale) ma anche per rispondere alle esigenze di flessibilità della richiesta e della modulazione del gas per i diversi utenti civili e industriali su scala settimanale, giornaliera e oraria.

Lo stoccaggio ha un'importanza strategica per la sicurezza del sistema gas, sopperendo a potenziali carenze di gas per condizioni climatiche estreme o straordinarie oppure eventi geopolitici o strutturali che possono condizionare in modo rilevante la domanda e la fornitura di gas.

Il giacimento di stoccaggio di Sabbioncello è un campo depletato caratterizzato da livelli sabbiosi torbiditici che, grazie ad ottima trappola geologica, ha preservato e mantenuto per milioni di anni il gas superando indenne eventi tettonici che hanno caratterizzato la formazione degli Appennini.

Page Alert
ultimo aggiornamento
28 dicembre 2022 - 15:31 CET