L'impianto di Sergnano
Login    

L'impianto di Sergnano

L’impianto di stoccaggio di Sergnano è ubicato nell’omologo comune di Sergnano a circa 12 Km dalla città di Crema, ad una quota di circa 91 mt sul livello del mare.

È suddiviso in: impianto di compressione, impianto di trattamento, cluster e aree pozzo dislocate sul territorio e collegate agli impianti di trattamento e compressione attraverso delle tubazioni interrate.

L’impianto di compressione del gas, utilizzato durante la campagna stoccaggio nel periodo primaverile/estivo dell’anno, è composto da due turbocompressori alimentati a gas che comprimono il gas portandolo dalla pressione della rete dei metanodotti fino alla pressione del giacimento e convogliandolo verso i pozzi ed il giacimento.

L’impianto di trattamento, utilizzato durante la campagna di erogazione nel periodo autunnale/invernale dell’anno, è composto dalle colonne di disidratazione del gas all’i nterno delle quali vengono separati i liquidi e l’umidità che il gas raccoglie all’interno del giacimento. In particolare, nelle colonne di disidratazione il gas viene a contatto con il glicole, sostanza che ha la funzione di "asciugare" il gas. Per poter riutilizzare il glicole è poi necessario rimuovere i liquidi che ha raccolto dopo essere passato a contatto con il gas, a tale scopo, in uscita dalle colonne il glicole viene stoccato in serbatoi dedicati e successivamente inviato ai sistemi di rigenerazione che hanno il compito di riscaldarlo fino a 200 °C. A questa temperatura il glicole resta allo stato liquido e viene stoccato in serbatoi dedicati per essere riutilizzato mentre i vapori vengono bruciati in appositi termodistruttori oppure riportati allo stato liquido, stoccati in appositi serbatoi e smaltiti. In questo modo il glicole è ancora utilizzabile per disidratare nuovo gas.

I Clusters e le aree pozzo, Sono aree nelle quali sono situate le teste pozzo collegate direttamente al giacimento e alla centrale tramite le flow line.

A Sergnano ci sono 3 clusters: A/C, B e D, che contengono complessivamente 35 pozzi, tutti situati all’interno del comune di Sergnano. Ulteriori due aree contenenti un pozzo ciascuno sono ubicate all’interno del comune di Casale Cremasco Vidolasco.

Progetti di miglioramento dell’impianto

Stogit è impegnata in un importante piano di ammodernamento dei propri impianti di stoccaggio per renderli sempre più moderni, sicuri e compatibili con l’ambiente.

Sono in corso le attività di ammodernamento degli impianti di compressione e trattamento ed installazione di una nuova unità di compressione denominata TC1 in sostituzione dell’unità di compressione TC6. Queste attività permetteranno una riduzione delle emissioni dell’impianto ed una ottimizzazione dei sistemi antincendio con impatto positivo anche in ambito SEVESO.

Per l’impianto di Sergnano nei prossimi anni sono state pianificate le attività di rifacimento delle aree pozzo dell’impianto con l’obbiettivo di posizionarle in aree distanti dal centro abitato, migliorando la viabilità per l’accesso a tali aree e minimizzando l’impatto delle attività operative verso la popolazione ed il transito degli automezzi nel centro abitato.

Monitoraggio ambientale

Monitoraggio ambientale

Approfondisci
Sistemi di allertamento esterno

Sistemi di allertamento esterno

Approfondisci
Avvisi alla popolazione

Avvisi alla popolazione

Approfondisci
Page Alert
ultimo aggiornamento
09 marzo 2023 - 15:32 CET